Ferpi > News > BuoneNotizie.it organizza il 1° workshop dedicato all'informazione positiva

BuoneNotizie.it organizza il 1° workshop dedicato all'informazione positiva

07/04/2009

Due giornate per analizzare il ruolo dei mass-media italiani e il modello di informazione attualmente usato, basato sulla spettacolarizzazione e la drammatizzazione della cronaca nera, e promuovere un modo di comunicare più equilibrato e aperto anche ai progressi in atto nella società. Il 18 e 19 aprile a Gubbio.

L’Associazione culturale Buone Notizie, editrice del giornale on-line www.buonenotizie.it e del periodico “BuoneNotizie.it – l’altra attualità”, organizza il workshop “Buone notizie: cambiare prospettiva – Il ruolo delle notizie positive nel panorama editoriale italiano”, il 18 e 19 aprile 2009 a Gubbio presso la Libera Università di Alcatraz, in località Santa Cristina, a partire dalle ore 15.00 di sabato 18 aprile.


L’evento, organizzato in collaborazione con Michele Dotti, co-autore del libro “Non è vero che tutto va peggio”, scritto a quattro mani con Jacopo Fo, fondatore di “Cacao – Il quotidiano delle buone notizie” ha l’obiettivo di analizzare il ruolo dei mass-media italiani e il modello di informazione attualmente usato, basato sulla spettacolarizzazione e la drammatizzazione della cronaca nera, e promuovere un modo di comunicare più equilibrato e aperto anche ai progressi in atto nella società.


Le buone notizie di cui sentiamo la mancanza non sono tanto le storie a lieto fine, ma quelle con qualche
traccia di apertura all’infinito, che mantengano viva la fiducia nella vita e la speranza nel futuro.
Oggi l’informazione è carente di questo tocco un po’ profetico e contribuisce a diffondere nella società un senso di rassegnazione e di sfiducia generalizzata, ma la vita è sempre ‘oltre’ il racconto che ne possiamo fare.


Allora come può il lavoro di un comunicatore contenere questo “respiro del mondo”?
Ecco che la comunicazione può diventare una perenne ricerca di senso, una ricerca appassionata.


Tra i relatori, oltre a Michele Dotti, il programma prevede la partecipazione di Jacopo Fo, Simone Canova, Silvio Malvolti, Presidente e fondatore dell’Associazione Buone Notizie, Michele Buono, giornalista e regista di Report, Sebastiano Todero, psicologo ed esperto di Programmazione Neuro-Linguistica (PNL), autore del libro “Un amico ottimista!”, Marco Fratoddi, direttore del periodico La Nuova Ecologia, Maso Notarianni, direttore di Peacereporter, Pietro Raitano, direttore di Altreconomia e Sergio Ferraris, giornalista scientifico.
Il dibattito sarà moderato dal Prof. Davide Pietroni, Psicologo del Lavoro e docente di Psicologia delle Comunicazioni presso l’Università di Chieti-Pescara.


Nel corso della prima giornata si tratteranno temi riguardanti i vari aspetti della comunicazione con
un’attenzione particolare al ruolo dell’informazione positiva e dei suoi potenziali effetti sul pubblico, oltre ad un confronto con l’attuale modello imperniato sulla cronaca nera.


La seconda giornata, moderata da Michele Dotti, comincerà con un dibattito sulle problematiche legate alla società civile: i rappresentanti delle organizzazioni e delle associazioni che condividono un medesimo interesse o che rappresentano determinati settori della società discuteranno le esperienze positive e le buone pratiche che quotidianamente vengono poste in essere e che non sempre trovano spazio sui media.


Sede dell’evento:
Libera Università di Alcatraz Gubbio – Località Santa Cristina
Servizio navetta gratuito dalla stazione ferroviaria di Perugia Ponte S.Giovanni e dall’aeroporto di Perugia


Orari:
Sabato 18 aprile dalle ore 15 alle ore 19 – Domenica 19 aprile dalle ore 9 alle ore 13



R.S.V.P.
Segreteria organizzativa:
Associazione Buone Notizie – tel. 347 2254282 – fax 039 692397 – segreteria@buonenotizie.it

COMMENTI

Eventi