Ferpi > News > Business Conversation: la misurazione della narrazione d’impresa

Business Conversation: la misurazione della narrazione d’impresa

18/01/2012

Le strategie di narrative business governance implicano una continua attività di supervisione, verifica, riallineamento e valutazione dei risultati. Come tradurre i comportamenti narrativi dell’impresa in valore? Quali prospettive sul tema della loro misurazione? Se ne parlerà sabato 21 gennaio a Milano con _Michele Tesoro-Tess_ durante il terzo seminario del percorso di Alta Formazione ideato da Ferpi ed Osservatorio Storytelling di Pavia.

“All’interno di una società, i comportamenti relazionali d’impresa devono essere allineati alle promesse reputazionali espresse, perché tra quello che si dice e quello che si fa ci deve essere assoluta coerenza, pena la perdita di credibilità” sostiene Michele Tesoro-Tess.
L’impresa dovrebbe affidarsi ad un reputation risk management interno, pratica assai poco diffusa in Italia: una necessità resa ancora più impellente dall’attuale crisi economica ha fatto crollare gli indici di fiducia delle imprese, sottoponendole all’attenzione degli stakeholder.
Gli obiettivi di performance del reputation management devono essere integrati nei processi di business: la strategia reputazionale deve coincidere con la strategia di business.
Sono alcuni dei temi che affronterà Michele Tesoro-Tess sabato 21 gennaio a Milano, durante il terzo appuntamento con il corso di Business Conversation, presso il Bonola Learning Center di Intesa San Paolo, Via Quarenghi, 23 (Centro Bonola).
Michele Tesoro-Tess, senior consultant reputation management and branding di Doxa, per cui il tema della reputazione indica “la maturità dei rapporti che un’azienda ha stabilito con i propri stakeholder: la reputazione è infatti di proprietà degli stakeholder e non dell’impresa”.
Doxa inoltre rappresenta in esclusiva in Italia il Reputation Institute http://www.reputationinstitute.com, l’istituto che ha elaborato un modello di misurazione della reputazione d’impresa.
Questo seminario rientra nel percorso di Alta Formazione in Business Conversation che intende fornire, in modo interdisciplinare, precise conoscenze e abilità rispetto ai modi in cui oggi la narrazione si diffonde come paradigma di senso e processo di governance dei comportamenti comunicativi, relazionali e commerciali di un’organizzazione contemporanea.
Pensato per dirigenti e quadri aziendali, il percorso nasce con il preciso intento di rispondere alla richiesta, da parte dei manager, di acquisire nuovi strumenti e nuove competenze narrative per governare la reputazione aziendale, gestire stakeholders e network relazionali, “controllare” il cambiamento culturale, posizionare i prodotti aumentando l’efficacia commerciale, coinvolgere e creare senso sui pubblici interni ed esterni all’impresa.
Per partecipare al seminario, contattare la segreteria organizzativa ai seguenti recapiti:
Silvia Meazzi
02 58312455
formazione@ferpi.it

COMMENTI

Eventi