Ferpi > News > Coworking: ad Alessandria una conferenza sul tema

Coworking: ad Alessandria una conferenza sul tema

12/09/2012

Condividere conoscenze, strumenti e progetti, questi i valori fondanti della nonConferenza nazionale, che nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 settembre ad Alessandria, darà voce ai temi di coworking e lavoro.

La città di Alessandria diventerà spazio di lavoro ideale, simbolico non-luogo di ritrovo per lavoratori autonomi, coworking/community manager e più in generale coloro che cercano innovative vie di sviluppo professionale e nuovi modi di lavorare, una sorta di Polis del lavoro, dove sarà possibile condividere idee e progetti intorno ai temi del “coworking e del lavoro”.
I membri delle comunità di coworking, i freelance, le imprese e tutti coloro che desiderano un nuovo modo di lavorare, si danno appuntamento sabato 22 e domenica 23 settembre a Espresso Coworking per innescare opportunità, attivare reti multi-professionali e processi di lavoro innovativi.
I coworking manager confronteranno le loro esperienze, le istituzioni illustreranno le possibili prospettive del mercato del lavoro, coworker e partecipanti in “dialogo aperto” condivideranno nuove modalità di lavoro e collaborazioni professionali.
Essere parte attiva della nonConferenza è semplice. Ogni persona potrà esprimere la propria opinione sul mondo del lavoro e nel contempo partecipare a workshop e business speed meeting per ampliare la propria rete di contatti professionali.
Nella giornate di Espresso Coworking al mattino vi saranno nonConferenze, ovvero tavoli di discussione “extra-large” dove tutti i partecipanti potranno utilizzare l’occasione come una sorta di megafono per gridare proposte e sottoporre richieste ai relatori di istituzioni, centri di coworking, imprenditori.
Alla non Conferenza parteciperanno 31 relatori provenienti da tutta Italia (economisti, esperti di reti d’impresa, referenti delle istituzioni italiane per i settori lavoro/economia/innovazione/università, imprenditori, giornalisti, portavoce di Legambiente e Club Unesco, gestori di centri di coworking) oltre tre ospiti provenienti dalla Francia (La Cantine, rete di centri di coworking nazionale francese supportata dalle istituzioni), dalla Repubblica Ceca (imprenditore dell’anno 2011, che ha fondato una no-profit di oltre 70 sale di registrazione) e in video conferenza dall’Egitto (cowomanager tedesco che per bilanciare la vita privata e il tempo da dedicare al lavoro ha fondato un centro di coworking in Egitto).
Tra i rappresentanti dei centri di coworking, Mico Rao di lab121, la più grande community di coworking italiana e organizzatore della Espresso Coworking, Massimo Carraro, fondatore di COWO Project con oltre 60 affiliati in tutta Italia, Aurelio Balestra che gestisce Toolbox Coworking, un centro di oltre 3 piani a Torino, Paolo Campagnano, Presidente di The Hub – Rovereto, rivolto ad imprenditori sociali e facente parte di una rete mondiale.
La partecipazione degli iscritti sarà il valore aggiunto della non Conferenza. Esattamente come il movimento del coworking parte dal basso, dalla spinta dei singoli a collaborare per dare vita e far crescere opportunità di lavoro, la nonConferenza appunto, non vuole essere una conferenza dove vengono semplicemente erogate informazioni, sarà l’occasione per comprendere, condividere ed individuare nuovi modi di lavorare.
Per coloro che non potranno partecipare fisicamente, è previsto un servizio di streaming e descrizione in tempo reale su twitter (tweet live), condivisione degli interventi sul BLOG della Espresso Coworking www.espressocoworking.it e sui canali facebook, Google Plus e Pinterest.
Clicca qui per scaricare l’invito.

COMMENTI

Eventi