Ferpi > News > CSR Manager, una professione in crescita

CSR Manager, una professione in crescita

17/10/2012

Le Rp sono uno strumento indispensabile nella cassetta degli attrezzi del CSR manager. Una ricerca, condotta dal _Csr Manager Network,_ per la prima volta, indaga il grado di sviluppo sul “campo” della professione. I risultati saranno presentati a Milano lunedì 22 ottobre nel corso di un convegno.

Entrare in azienda per diventare manager della sostenibilità. Un’opportunità professionale fino a pochi anni fa limitata per carenza di posizioni, formazione, percorsi di reclutamento, retribuzione. Ma oggi non è più cosi e il manager della responsabilità sociale d’impresa, ovvero colui che si occupa di coordinare e gestire le politiche ambientali e sociali di un’organizzazione, inizia ad essere una professione matura, che non a caso attrae un numero sempre maggiore di giovani e meno giovani, e che è destinata ad avere sbocchi occupazionali di tutto rispetto, complice l’attenzione crescente rivolta a questi temi da parte delle aziende.
Ma come si diventa responsabile della CSR (Corporate Social Responsibility)? In cosa consiste questo ruolo e come viene strutturato all’interno delle aziende? Quanto si guadagna e, soprattutto, che prospettive di carriera e occupazione si possono prevedere per questa professione in futuro? Questi i temi affrontati dal primo censimento nazionale strutturato dei manager della sostenibilità che ha coinvolto tutte le società quotate italiane realizzato dal CSR Manager Network, l’Associazione che riunisce i responsabili delle politiche di sostenibilità o CSR (Corporate Social Responsibility) delle maggiori imprese italiane promossa da Altis (Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica di Milano) e ISVI (Istituto per i valori d’impresa.). Se ne parlerà in un convegno organizzato dall’Associazione in collaborazione con Sas Institute e EcoWay, che si terrà lunedì 22 ottobre a Milano a partire dalle 14.30 (Via Darwin, 20) e che coinvolgerà CSR manager, head hunter, direttori del personale, esponenti del non profit, esperti.
Programma
14.30 – Welcome coffee e registrazione
15.00 – Saluti di benvenuto
Fulvio Rossi, Presidente CSR Manager Network e CSR Manager Terna
Caterina Torcia, Past President CSR Manager Network
15.15 – Presentazione della Ricerca del CSR Manager Network: la professione della CSR in Italia
Matteo Pedrini, Direttore Ricerche Altis-Università Cattolica
15.45 – Commenti alla ricerca con interventi di:
Corrado Biumi, HR Director Gruppo Feralpi
Eleonora Guicciardini, Consulente key2people executive search
Roberto Orsi, Direttore Osservatorio Socialis
Fulvio Rossi, Presidente CSR Manager Network Italia e CSR Manager Terna
16.30 – Tavola rotonda: Responsabilità Sociale D’Impresa: quali sbocchi professionali?
Modera: Andrea Ronchi, Business Development Manager Eco Way
Licia Casamassima, Corporate Partnership Manager COOPI
Valeria Fazio, Assessment & Training Manager DNV Business Assurance Italia
Roberto Zangrandi, Responsabile Relazioni Istituzionali Europee Gruppo Enel
17.15 – Conclusioni e Presentazione del Modello di SAS Institute
Elena Panzera, HR e Corporate Social Responsibility Director SAS Institute

COMMENTI

Eventi