/media/post/455fsp8/premio.jpg
Ferpi > News > CULTURA + IMPRESA: la settima edizione premierà anche la Responsabilità Culturale d’Impresa

CULTURA + IMPRESA: la settima edizione premierà anche la Responsabilità Culturale d’Impresa

29/01/2020

Redazione

Il Premio è il più importante appuntamento italiano di benchmarking per le Sponsorizzazioni Culturali, Produzioni Culturali d’Impresa e applicazione dell’Art Bonus per favorire il dialogo tra Imprese e Operatori culturali pubblici e privati. Novità 2020, in collaborazione con il Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale, il premio per la Corporate Cultural Responsibility.

Come ogni anno il Premio CULTURA + IMPRESA si pone l’obiettivo di individuare e valorizzare a livello nazionale, le eccellenze della collaborazione tra Operatori Culturali pubblici e privati, Imprese e Fondazioni erogative che investono in cultura per le proprie attività istituzionali e di comunicazione. Ancora una volta, il premio si conferma principale osservatorio e occasione di benchmarking in Italia intorno a queste dinamiche, dedicato ai migliori progetti Sponsorizzazione e Partnership Culturali, Promozioni Culturali d’Impresa e Art Bonus. 

L’edizione 2019-2020 del Premio CULTURA + IMPRESA, sulla base della tendenza esaminata dal Comitato Cultura + Impresa di un’adozione, sempre più diffusa della cultura tra i progetti di responsabilità sociale delle imprese, quest’anno si arricchisce di una nuova menzione speciale: la Corporate Cultural Responsibility, che si affianca alle Menzioni Speciali dedicate ai Progetti Under 35, in collaborazione con Patrimonio Cultura; Fondazioni Culturali d’Impresa, in collaborazione con Assifero; Digital Innovation in Arts, e per la prima volta Corporate Cultural Responsibility, in collaborazione con il Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale.

Perché questa nuova Menzione? Risponde Francesco Moneta, Presidente del Comitato CULTURA + IMPRESA: “Se convenzionalmente gli investimenti in CSR hanno riguardato soprattutto emergenze sociali e ambientali, da qualche tempo stiamo sottolineando come anche Arte e Cultura assicurano valore sociale ed economico ai territori cui fanno riferimento, e l’investimento che le riguarda rappresenta un beneficio percepito come altrettanto rilevante da parte dei cittadini. Lo scopo principale del Premio CULTURA + IMPRESA è riconoscere, valorizzare e condividere le cosiddette ‘buone pratiche’. In questo abbiamo trovato coincidenza di intenti con il Salone della CSR e dell’Innovazione sociale’, e dopo i Workshop in Bocconi degli anni scorsi, quest’anno abbiamo deciso di consolidare la collaborazione con questa Menzione Speciale, inedita per il nostro Paese.

In sintonia con il tema della sostenibilità è la scelta dell’Artista che quest’anno realizzerà i Primi Premi riservati ai primi classificati delle tre categorie principali: è Giovanni Bonotto - vincitore nel 2018 ai Green Carpet Fashion Awards di Camera Nazionale della Moda del premio come “Sustainable Producer” - che dedicherà al tema Cultura + Impresa una versione dei suoi Arazzi in plastica riciclata recentemente esposti con successo a Palazzo Barolo, a Torino. Il Premio CULTURA + IMPRESA è affiancato da Istituzioni e Partner quali ALES, Fondazione Italiana Accenture, Unioncamere Lombardia, Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale e dai Patrocini di ACRI, ANCI, ASSIFERO, ASSOREL, FERPI, PRIORITALIA, UNA. I Premi formativi sono concessi da 24 Ore Business School, Fondazione Fitzcarraldo, IULM, Scuola di Fundraising di Roma, UPA. Media Partner è Arte e Imprese/Giornale dell’Arte.

Le iscrizioni al Premio possono essere effettuate fino al 28 febbraio 2020, la partecipazione è gratuita, riservata a tutti i progetti culturali realizzati nel corso del 2019, con iscrizione sulla piattaforma digitale ideatre60 di Fondazione Italiana Accenture. Il Workshop di premiazione è previsto a maggio 2020, a Milano.

Per informazioni e iscrizioni:
premio@culturapiuimpresa.it
02 83422584
https://culturapiuimpresa.ideatre60.it/

COMMENTI

Eventi