Ferpi > News > Dal 1° marzo inizia il corso organizzato dal Consiglio dell'Ordine per chi lavora negli uffici stamp

Dal 1° marzo inizia il corso organizzato dal Consiglio dell'Ordine per chi lavora negli uffici stamp

10/02/2004
Iscrizione nell'elenco pubblicisti dell'Albo di Milano per chi lavora negli uffici stampa delle pubbliche amministrazioni e delle aziende private.
Coloro che lavorano negli uffici stampa delle pubbliche amministrazioni e delle azione private possono diventare giornalisti pubblicisti dopo due anni di attività, la frequenza di un corso organizzato dall'Ordine o in collaborazione con l'Ordine o da altri enti pubblici nonché un colloquio valutativo finale. Non è possibile, in sostanza, procedere all'iscrizione di chi lavora negli uffici stampa nell'elenco pubblicisti dell'Albo senza la frequenza del corso di formazione prescritto dalla legge n. 150/2000. Gli interessati possono frequentare il corso che, nei periodi marzo/maggio e settembre/dicembre di ogni anno, il Consiglio dell'Ordine di Milano organizza per la preparazione all'esame di Stato dei praticanti giornalisti. La frequenza del corso (di 120 ore), che si concluderà con un colloquio valutativo, sussistendo gli altri requisiti previsti dalla delibera del Cnog del 9 giugno 2003, darà diritto all'iscrizione nell'elenco pubblicisti dell'Albo.Le iscrizioni, per il prossimo corso, verranno accolte nel periodo dal 10 al 27 febbraio 2004 presso lo sportello dell'Ordine della Lombardia (orario 9-13.30;15-16).
Il costo dell'iscrizione al corso è di 500 euro. Il corso inizierà il 1° marzo presso l'Istituto Pime di via Mosè Bianchi 94.Gli addetti agli uffici stampa di enti pubblici, dipendenti a tempo indeterminato, "che svolgono tale funzione alla data dell'entrata in vigore della legge 150/2000", dovranno allegare alla domanda di iscrizione, una documentazione che attesti "il carattere giornalistico e, dunque, non promozionale o pubblicitario (nonché retribuito) dell'attività svolta". Stesso discorso per gli addetti di aziende private, "che svolgono tale funzione da data antecedente all'entrata in vigore della legge 150/2000". Ma il quest'ultimo caso, l'opportunità è estesa, anche, ai collaboratori libero-professionali.Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) dell'Ogl02.63611723 oppure 02.63611739 - fax 02.6554307e-mail: urp@odg.mi.it

COMMENTI

Eventi