Ferpi > News > Dal Consiglio Direttivo della Global Alliance

Dal Consiglio Direttivo della Global Alliance

18/11/2008

Aperto il nuovo Centro permanente presso l’Università di Lugano, lanciato il nuovo portale, avvio della stesura del nuovo piano strategico quinquennale.

Numerosi i punti all’ordine del giorno nella riunione del Consiglio Esecutivo della Global Alliance (di cui FERPI è socio fondatore) svoltasi venerdì e sabato scorsi a Lugano, sotto la guida del Presidente Colin Farrington (nella fotografia) direttore generale del Chartered Institute of Public Relations del Regno Unito .


I punti di maggiore interesse deliberati:


° l’apertura del nuovo Global Alliance Center presso l’Università della Svizzera Italiana con la nomina di Jennifer Hayes come responsabile della Segreteria Operativa e di Nina Volles come Direttore.
Una decisione organizzativa rilevantissima che attribuisce all’Alliance, a sette anni dalla sua nascita, una sede permanente, molto opportunamente insediata nel tessuto di uno dei centri più attivi di ricerca e di formazione mondiali delle relazioni pubbliche specificamente orientata, soprattutto con il suo executive master in communication management, all’aggiornamento professionale dei manager delle relazioni pubbliche;


° La decisione di avviare una completa rivisitazione e riformulazione del piano strategico quinquennale dell’organizzazione vista la profondamente mutata situazione sociale, economica e politica a livello globale.


I partecipanti personalmente presenti erano 13 (Cprs Canada, Prsa Stati Uniti, Cipr Regno Unito, Dircom Spagna, Spra Svezia più Roberto Zangrandi come Presidente Cerp, Jean Valin Past President e John Paluszek come Ambasciatore presso la Banca Mondiale e l’Onu), Toni Muzi Falconi come Past President e Ferpi Italia. Hanno anche partecipato, in collegamento telefonico, Cathy Arrow (Ipr Nuova Zelanda) e Annette Martell (Iabc- Mondo).


° Durante la riunione è stato anche approvato, dopo un periodo di studio durato due anni, l’avvio del progetto curriculm universitario (laurea breve e specialistica) il cui obiettivo è di definire un modello globale di educazione universitaria alle relazioni pubbliche che, viene condotto da Valin e Paluszek.


° E’ stato lanciato, inoltre, il nuovo portale cui viene data alle associazioni socie la possibilità di pubblicare direttamente le proprie informazioni per una audience globale.


° Infine è stato deciso che la prossima assemblea dei soci si svolgerà a Vancouver il 6/7 Giugno in concomitanza con l’assemblea annuale dell’associazione canadese e che il prossimo Festival Mondiale delle Relazioni Pubbliche si svolgerà a Stoccolma nel 2010 e verrà dedicato al tema della organizzazione comunicativa.


I soci (associazioni nazionali) sono oggi 45, gli associati (associazioni internazionali) sono 10 e le associazioni di pratica collegate permanentemente sono 10, per un totale di 77 associazioni.



Global Alliance for Public Relations and Communication Management è l’organizzazione che riunisce le associazioni di professionisti attivi nelle relazioni pubbliche a livello globale. Il suo obiettivo è quello di favorire le sinergie tra le associazioni, affrontando le dinamiche e le sfide della professione in modo condiviso e da una prospettiva globale. In questo modo Global Alliance si prefigge di aumentare la professionalità nel settore delle relazioni pubbliche.


www.globalalliancepr.org

COMMENTI

Eventi