Ferpi > News > E dopo Wiki nacque Citizendium

E dopo Wiki nacque Citizendium

24/10/2006

Larry Sanger cerca un'alternativa alla sua Wikipedia e fonda Citizendium, un po' più chiuso ai contributi volontari e dal basso e con qualche garanzia in più.

Che Wiki non sia affidabile al cento per cento lo ha ammesso anche uno dei fondatori, Larry Sanger, strenuo sostenitore del sapere open source ma anche critico del contributo volontario indiscriminato. Nasce da questa consapevolezza un esperimento, portato avanti dallo stesso Sanger, che ne ricalca la filosofia, ma presta maggior attenzione alla credibilità. Citizendium è infatti il nuovo compendio condiviso, sempre wiki, ma ben più monitorato. La nuova enciclopedia si basa su una comunità di volontari controllata da redattori esperti e i contributi dovranno essere necessariamente firmati.
Ancora in fase preparatoria, il progetto per il momento si avvale di 340 volontari, tra professori, ricercatori, studiosi o semplicemente appassionati lettori e si basa sugli stessi contenuti di Wikipedia. Dietro l'iniziativa c'è una lite tra i due storici padri di Wikipedia, Larry Sanger e Jimmy Wales, e alcuni recenti incidenti che hanno screditato l'enciclopedia mondiale. Secondo Sanger ormai le voci della sua creatura "assomigliano sempre più a chiacchiere da bar".
Gli articoli qualificati di Citizendium (che ha già un sito, presto aperto al pubblico) verranno pagati da una fondazione della quale non è ancora noto il nome
Emanuela Di Pasqua - Totem

COMMENTI

Eventi