Ferpi > News > e-Talenti dell'E-learning: i vincitori del Bando ASFOR-SMAU

e-Talenti dell'E-learning: i vincitori del Bando ASFOR-SMAU

15/11/2004

Pubblichiamo il comunicato stampa:

PREMIATE LE MIGLIORI TESI SULL'E-LEARNINGIl rinnovato successo del Bando ASFOR-SMAU "e-Talenti dell'E-learning", dimostra ancora una volta  come il tema della formazione a distanza sia molto sentito dal mondo universitario, apportando così un importante contributo anche attraverso la realizzazione di concreti progetti. L'iniziativa promossa da ASFOR - Associazione per la formazione alla direzione aziendale e da SMAU con il Patrocinio del Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie e del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, "vuol dare una spinta allo sviluppo della cultura dell'e-learning" - spiega il Segretario del Bando Mauro Meda - "e dare visibilità ai giovani talenti che svolgono un'interessante e importante attività di studio e ricerca".In occasione del Convegno "e-Talenti dell'e-Learning. Ricerca e innovazione nella formazione a distanza" tenutosi a SMAU lo scorso 23 ottobre 2004, sono stati presentati i dati della Seconda edizione: "un'ottima risposta con più di 100 tesi provenienti da 36 atenei e da 14 diversi corsi di laurea ed una distribuzione uniforme sul territorio italiano" - spiega Valerio Eletti Presidente della Commissione di Valutazione - "e significativo il dato del voto di laurea che, a dimostrazione del sempre alto potenziale dei partecipanti, anche quest'anno vede il 40% dei partecipanti con una votazione di laurea uguale o superiore a 110".Nel corso del Convegno i vincitori, chiamati a presentare ciascuno il proprio elaborato, oltre a dimostrare professionalità ed efficacia nell'esposizione, hanno fotografato con metodo lo stato dell'arte dell'e-learning, evidenziando da un parte gli aspetti più tecnici/informatici e dall'altra un allargamento di interesse verso sistemi di knowledge management: "E-learning Open-Source",  "Problem Based Learning", "Precision Teaching", "Accessibilità".Il Presidente di ASFOR Claudio Poli, complimentandosi con i vincitori per l'alta qualità dei lavori, ha sottolineato l'importanza di "dare spazio ai giovani ‘talenti' e spingere le Università, le Istituzioni e le Imprese, affinché si investa sempre più nella ricerca e nelle nuove tecnologie". Ha quindi consegnato gli attestati di merito a:1ª classificato - Alessandro Marota, laureato presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", Facoltà di Scienze della Comunicazione indirizzo Comunicazioni di Massa con la tesi dal titolo: "L'Interfaccia nomade. Analisi di un sistema reticolare di guida museale"2ª classificato - Raffaele Nicolussi, laureato presso l'Università degli Studi di Roma "Roma Tre", Facoltà di Ingegneria Informatica con la tesi dal titolo: "Accessibilità dell'e-Learning";3ª classificato - Oscar Gerelli, laureato presso l'Università degli Studi di Parma, Facoltà di Ingegneria con la tesi dal titolo "Analisi e sperimentazione di piattaforme open-source per e-learning"4ª classificata - Chantal Gallesi, laureata presso l' Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Facoltà di Lingue e letterature straniere indirizzo in tecnologie informatiche, con la tesi dal titolo "La valutazione delle piattaforme tecnologiche per l'e-learning: uno sguardo al mondo open source"5ª classificata ex aequo - Rossella Beraldo laureata presso l' Università Ca' Foscari di Venezia, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, con la tesi dal titolo "Evaluation in the ‘Incontro' project: a constructivist experimentation to develop intercultural competence and enhance communication in a complex powerful learning environment"5ª classificata ex aequo - Simona Errico, laureata presso l' Università degli Studi di Parma, Facoltà di Psicologia con la tesi dal titolo "Tecnologia e Apprendimento. Precision Teaching e ipertesto a confronto"5ª classificata ex aequo - Valentina D'Agresta laureata presso l' Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Scienze dell'Educazione, con la tesi dal titolo "La FAD in un modello didattico collaborativo".Gli abstract e le presentazioni delle tesi vincitrici sono disponibili sul sito dell'Associazione, www.asfor.it.

COMMENTI

Eventi