/media/post/s9rs7cd/ReputationInstituteLogo3_0.jpg
Ferpi > News > Essere smart nella gestione della Corporate Reputation

Essere smart nella gestione della Corporate Reputation

15/04/2015

Valorizzare le risorse disponibili è una chiave manageriale imprescindibile per avere successo. Reputation Institute e Scuola di Comunicazione IULM, con la collaborazione di Sky Italia e il patrocinio di Ferpi, in occasione dell’uscita dello studio Italy RepTrak®2015, consegneranno, mercoledì 6 maggio, i Reputation Awards alle organizzazioni che si sono maggiormente distinte nella gestione e nello sviluppo della propria corporate reputation.



Nell’economia di oggi, la scarsità delle risorse è una delle principali sfide per tutti: valorizzare a pieno le risorse disponibili è una chiave manageriale imprescindibile per avere successo.




Essere smart nella gestione della reputazione significa quindi massimizzare l’impatto degli investimenti sui brand e sugli intangible in generale perché abbiano ricadute tangible sul business.

Le leve a disposizione dei “Manager degli intangibili” sono molteplici, il fine è uno: sviluppare relazioni business oriented con gli stakeholder. Come e quanto lavora l’area CSR? Quanto il canale digitale è realmente importante? Quanto il settore di appartenenza è un freno o un acceleratore? Come differenziarsi dai peer? Queste sono alcune delle leve su cui occorre agire per tradurre in “tangible” investimenti “intangible”.

Queste ed altre le tematiche di cui si parlerà ai Reputation Awards 2015,giunti quest’anno alla terza edizione. L’evento, organizzato da Reputation Institute con Scuola di Comunicazione IULM e il Patrocinio di Ferpi, si terrà mercoledì 6 maggio dalle 9.00 alle 12.00, ospitati da Sky Italia a Milano (via Monte Penice, 7).

Nel corso dell’evento saranno presentati i risultati dello studio Italy RepTrak® 2015, lo studio sulla reputazione delle principali aziende che operano in Italia, e verranno premiate le aziende che sono state valutate meglio dagli Italiani.

Programma

Saluti e introduzione
Key note: Essere Smart nella gestione della corporate reputation
Cees Van Riel, Co-founder, Reputation Institute
Key note: Impatto dei social media sulla reputazione delle aziende
Stefania Romenti, IULM
Risultati dello studio Italy RepTrak® 2015 – le migliori aziende italiane e premiazione
Michele Tesoro Tess, Managing Director, Reputation Institute

Rinfresco offerto da SKY

La partecipazione è gratuita per confermare la partecipazione, registrarsi entro il 30 aprile, cliccando qui.

COMMENTI

Eventi