Ferpi > News > FERPI rinnova il suo house organ: da 'Ferpi Notizie' a 'Relazioni Pubbliche'

FERPI rinnova il suo house organ: da 'Ferpi Notizie' a 'Relazioni Pubbliche'

08/08/2006

In attesa del nuovo numero del Magazine, in uscita con i primi di ottobre, rilanciamo i temi del 'numero zero', già pubblicati in una news del 20 giugno 2006.

L'Assemblea annuale dei Soci Ferpi ha rappresentato la giusta occasione per la presentazione della rinnovata veste dello storico bollettino 'Ferpi Notizie', fondato e diretto per molti anni dall'ex Direttore Ferpi, Vladimiro Vodopivec.Il nuovo magazine, che pur mantenendo per continuità il titolo 'Ferpi Notizie' acquista oggi la nuova denominazione di 'Relazioni Pubbliche', si propone di mantenere la sua funzione di informazione relativa alle attività della Federazione ma apre le sue pagine anche a contenuti di più ampio respiro con l'intento di ospitare contributi che permettano di ampliare la cerchia dei suoi lettori e quello di diventare strumento di diffusione di tematiche attuali e rilevanti per chiunque (anche non socio Ferpi) orbiti nell'ambito professionale della Comunicazione.Il magazine uscirà con cadenza bimestrale e, oltre a vivere nel suo formato cartaceo che tutti i soci e i principali interlocutori di Ferpi riceveranno per posta, sarà inserito in un apporsito archivio on-line e scaricabile da questo sito in versione .pdf.La direzione responsabile della rivista continuerà ad essere affidata a Vladimiro Vodopivec, mentre la direzione editoriale sarà curata dal nostro Consigliere e delegato della Sezione Ferpi Campania, Giancarlo Panico che, con l'aiuto di una redazione formata da Gianfranco Esposito, Laura Latini, Toni Muzi Falconi, Valentina Pasolini, Ornella Petraroli, Roberto Portanova, Stefania Romenti, Carlo Tarallo, Giampietro Vecchiato e Fabio Ventoruzzo, si avvarrà del contributo bimestrale di alcuni autorevoli esperti di Relazioni Pubbliche, nonchè di quello di tutti coloro che vorranno animare il dibattito sulle nuove pagine di 'Relazioni Pubbliche'.In questo 'numero zero', troverete in primo piano una intervista in esclusiva con Richard Edelman, un approfondimento sugli scenari futuri della professione e l'intervista al Presidente Andrea Prandi sul bilancio del primo anno del suo mandato. Oltre a questo, leggerete news e articoli dedicati a etica, public affairs, università e ricerca, comunicazione sociale e corporate, politica e media.Il nuovo numero della rivista è già in viaggio per raggiungere nei prossimi giorni tutti i soci Ferpi grazie al contributo di Poste Italiane.Ecco di seguito l'editoriale che apre questo numero del magazine e la versione scaricabile in formato .pdf.

Il notiziario Ferpi Notizie diventa magazine.Crediamo, infatti, che il giornale cartaceo abbia ancora una funzione importante. Chissà quante volte abbiamo tralasciato di leggere un articolo, magari anche scaricato e stampato, o di sfogliare un giornale sul Web, perché stanchi o magari semplicemente in overflow, come si dice in gergo
informatico. Richard Edelman in occasione della consegna del National pr Award ha ricordato che i media tradizionali rappresentano un caposaldo per chi si occupa di Relazioni Pubbliche. Dal '99 l'Università di Berkely con la ricerca «How Much Information?» ci ricorda che non riusciamo più a orientarci nel mare magnum informativo e comunicazionale.Questo magazine può diventare l'occasione per riflettere sugli scenari futuri e sulle tendenze del mondo della comunicazione e si propone di accompagnare il dibattito tra i professionisti delle RP attraverso il contributo di alcuni tra i più autorevoli esperti italiani e internazionali, senza dimenticare i giovani e le loro attese.A giugno in Brasile la terza edizione del World PR Festival parte con uno slogan particolarmente accattivante: "Relazioni Pubbliche, la voce del mondo".Questo nostro magazine cercherà di essere la voce di chi è impegnato ogni giorno a dare spazio alla voce degli altri e tale compito sarà meno difficile se potremo contare sul contributo di coloro che tutti i giorni si occupano di comunicazione e ogni giorno sono chiamati a confrontarsi con i problemi, ma anche con le conquiste, che oggi caratterizzano il mondo delle RP. Giancarlo PanicoVladimiro Vodopivec
Scarica qui il numero di giugno del magazine 'Relazioni Pubbliche' (PDF:2183Kb)

COMMENTI

Eventi