/media/post/8hezu3t/nuovi soci.jpg
Ferpi > News > Ferpi: sette nuovi soci entrano a far parte della community

Ferpi: sette nuovi soci entrano a far parte della community

21/10/2019

Redazione

Sette nuovi professionisti si sono aggiunti alla community dei relatori pubblici italiani di Ferpi. Gli ultimi colloqui di ammissione si sono tenuti il 21 ottobre a Padova.

Sette nuovi professionisti sono entrati a far parte della community di Ferpi. La Commissione di Ammissione e Verifica, presieduta da Luigi Irione e composta da Rita Palumbo, Ambra Masselli Poli, Anna Romanin, Giuliana Alvino, Enrico Della Gatta e Paolo Mazzoni, ne ha proposto l’iscrizione durante gli esami che si sono tenuti lo scorso 21 ottobre a Padova.

(descrizione) Maddalena Faedo
Scrivo di economia. Ho iniziato con Milano Finanza e Il Sole24Ore. Ora gestisco uffici stampa per enti, associazioni di categoria, consorzi, banche. O insegno a gestirli. Sono sempre in curva e in salita. Sono curiosa e onnivora. Mi incanto e mi stupisco spesso. Per fortuna.





 

 

 

 

 




(descrizione) Lucia Vesentini
Sono giornalista, laureata in Scienze Politiche Internazionali. Dopo un’esperienza all’ufficio stampa dell’Ambasciata Italiana a Londra, rientro in Italia e, tra articoli e collaborazioni televisive, mi specializzo nel settore vino, food e agricoltura. Amo cimentarmi anche in progetti di responsabilità sociale d’impresa. Sono fermamente convinta che ogni singola parola porta con sé una speciale energia.





 

 

 




(descrizione) Irene D’Agati
Classe 1984. Imparo prima a nuotare che a camminare. Amo l’odore dei vecchi libri, ma sono una tech lover. Da sempre convinta che la diversità sia ricchezza. Ammiro gli atti di gentilezza, chi si spinge oltre la propria comfort zone e tutto ciò che ha una storia. Mi commuovo di fronte all’arte, in tutte le sue manifestazioni. Non posso vivere senza il rossetto. Adoro il buon vino e per me cucinare è un atto d’amore. Per lavoro parlo e scrivo, non necessariamente in quest’ordine. Sogno di morire in una cartolibreria. Spesso ripeto: “La vita è cambiamento, se smetti di cambiare smetti di vivere".






(descrizione) Alexia Boro
Ho svolto un dottorato di ricerca in Civiltà dell’India e dell’Asia Orientale all’Università Ca’ Foscari di Venezia, dove dal 2002, ho tenuto corsi di traduzione dal giapponese all’italiano. Contemporaneamente ho cominciato a lavorare nel campo della comunicazione, presso l’ufficio stampa della Biennale di Arti Visive e di Architettura di Venezia. Nel 2004 sono diventata responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione della Collezione Peggy Guggenheim e dal 2007 sono Direttrice della Comunicazione e Relazioni Esterne del museo. Tengo lezioni all’università, redigo articoli, recensioni e saggi.



(descrizione) Enrico Bellinelli
Laurea in Filosofia, una specializzazione in Logica, un dottorato abbandonato, per fare sintesi della formazione accademica. La gavetta è arrivata dopo, dalla cronaca locale su strada, all'Economia, le Relazioni industriali, le crisi aziendali, la spinta all'innovazione, qualche campagna elettorale, l'organizzazione della persuasione pubblica, le ossa irrobustite in una territoriale di Confindustria, l'approdo alle Relazioni pubbliche e alle Relazioni Media. Guardi il calendario e sono passati 13 anni, olè. Mi piacciono i risotti. Gustarli, non scriverne.


 





(descrizione) Francesca Serena Fronzoni
Francesca. Surrealista e storyteller del mondo digitale, come Igers ne combino delle belle. Da un percorso di studio alla Iulm in Relazioni Pubbliche dove ho parlato di comunicazione di crisi nelle PMI, poi Brand Identity e Brand Reputation, sono passata un po' con SDA Bocconi e il Sole24Ore alla banca, perché è fan pure dei numeri. Oggi collaboro con BNP Paribas, e assisto l'area Manager Triveneto della rete di Consulenti Finanziari. Con forza e spirito di innovazione, stovalorizzando la comunicazione per la finanza con un tocco... caldo.

 



(descrizione) Viviana Bianchi
Milanese, ho vissuto 6 anni a Parigi, occupandomi di stampa e comunicazione per istituzioni come l’Opera de Paris, il Museo de la Marine, il Concours international de piano D’Orleans e altre realtà artistiche e culturali. Da due anni a Venezia, ho raggiunto l’équipe del Palazzetto Bru Zane dove svolgo il ruolo di coordinatrice marketing e sviluppo del pubblico. Curiosa, tenace e temeraria, mi lancio ogni giorno in nuove e mirabolanti avventure!

 

COMMENTI

Eventi