Ferpi > News > Fieg: Di Giovanni vicepresidente delle Agenzie di stampa

Fieg: Di Giovanni vicepresidente delle Agenzie di stampa

11/09/2013

Dopo la nomina ad Amministratore Delegato di _AGI, Gianni Di Giovanni_ è stato eletto vicepresidente della categoria agenzie di stampa dalla _Federazione Italiana Editori Giornali._

L’Assemblea della Categoria delle agenzie nazionali di stampa associate alla Fieg si è riunita a Roma lo scorso 10 settembre e “ha eletto all’unanimità Gianni Di Giovanni, Amministratore Delegato dell’Agenzia di Stampa Agi, per la carica di Vicepresidente della Categoria. Di Giovanni succede a Daniela Viglione ed entra a far parte del Consiglio Federale della Fieg. Il Presidente delle agenzie, Brunetto Tini, dopo aver ringraziato, a nome di tutte le agenzie, la Vicepresidente uscente Daniela Viglione, per il lavoro e l’impegno profuso nella categoria, ha formulato i migliori auguri di buon lavoro al neo-eletto. A Di Giovanni, le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro anche da parte del Presidente della Fieg, Giulio Anselmi”.
Nel luglio scorso, Di Giovanni aveva lasciato la direzione della External Communication di Eni per diventare Amministratore Delegato dell’ Agenzia Giornalistica Italia, in cui rivestiva già il ruolo di presidente.
Laureato in Scienze Politiche all’Università La Sapienza di Roma, giornalista e socio Ferpi, Di Giovanni, dal 1994 è direttore delle Relazioni Esterne di Stet International e direttore Istitutional Affairs di SMH e Stet International Netherland fino alla nomina, nel 1998, a responsabile della comunicazione di TIM. Dal 2000 al 2006 è direttore Relazioni Esterne di Wind.
Da gennaio 2006 a luglio 2013 è in Eni come vicepresidente esecutivo per la comunicazione esterna per coordinare il lavoro degli uomini della comunicazione dell’azienda sparsi in quasi tutto il mondo.
Da luglio 2012 fino alla nomina ad amministratore delegato è presidente dell’agenzia di stampa Agi.
È direttore della rivista Oil, il magazine, cartaceo e digitale, che si pone come interlocutore privilegiato rispetto alle tematiche in campo energetico.

COMMENTI

Eventi