Ferpi > News > Formazione: a Roma un corso sull'evoluzione delle lobby

Formazione: a Roma un corso sull'evoluzione delle lobby

09/03/2012

Sarà _Fabio Bistoncini_ , autore del libro _Vent'anni da sporco lobbista_ , a condurre venerdì 20 aprile a Roma _Relazioni istituzionali e lobby,_ il seminario a marchio Casp, la Commissione di Aggiornamento e di Specializzazione Professionale di Ferpi, dedicato al tema del lobbying e dei suoi scenari evolutivi.

Lobbying, lobbisti, gruppi d’interesse sono termini tornati prepotentemente al centro dell’attenzione politica e mediatica.
Nel corso degli ultimi venti anni si è assistito a una modificazione sostanziale della figura del lobbista nel nostro Paese. Se ancora oggi i media trattano l’argomento utilizzando spesso stereotipi consolidati che distorcono la funzione e l’attività di relazione con le Istituzioni, al contrario le organizzazioni complesse (di qualsiasi natura: dalle aziende alle ONG alle associazioni imprenditoriali) hanno sviluppato la consapevolezza che il lobbying rappresenta una leva strategica necessaria per raggiungere i propri obiettivi.
Chi ha paura del lobbista cattivo? Chi non lo conosce, chi si ferma alla superficie, al pregiudizio.
Se andiamo in profondità scopriamo che il lobbying è un’attività connaturata in tutti i regimi democratici e consiste nel continuo e costante dialogo tra chi detiene il potere decisionale e parti della società che chiedono il riconoscimento e la tutela dei propri interessi.
Una normativa sbagliata, una valutazione insufficiente dello scenario, dovuta proprio alla carenza di confronto con gli interessi coinvolti, generano frustrazione tra i cittadini, aumentano gli oneri per le imprese, moltiplicano i costi in cause legali, contenziosi amministrativi.
Non solo, dunque, è un’attività perfettamente lecita, ma strategica per il raggiungimento dei propri obiettivi, su cui investire risorse e capacità umane e finanziarie.
Da qui la nascita di un vero e proprio mercato competitivo e la definizione di figure professionali in grado di svolgere diverse funzioni. Una professione che è ancora in profonda evoluzione. La secolarizzazione della società, la disintermediazione della partecipazione, la moltiplicazione dei centri decisionali, la complessità delle decisioni pubbliche, il proliferare dei gruppi di interesse che intendono influenzare il decisore: sono tra le tante dinamiche evolutive che stanno modificando lo scenario di riferimento e che costringono il lobbista ad affrontare continue nuove sfide professionali.
Al tema del lobbying e dei suoi scenari evolutivi la Casp (Commissione di Aggiornamento e Specializzazione Professionale di Ferpi) dedica un corso di formazione con l’obiettivo di trasmettere le conoscenze e le tecnicalità necessarie per realizzare e gestire con competenza e autonomia critica questa attività sempre più rilevante per gli interessi organizzati e per le organizzazioni complesse.
Il corso in programma a Roma venerdì 20 aprile, dalle 9.30 alle 17.30 presso il la FB & Associati (Piazza Cardelli, 4), sarà condotto da Fabio Bistoncini, socio FERPI, Fondatore e Amministratore delegato della FB & Associati, autore del libro “20 anni da sporco lobbista” (Guerini e Associati Editore), nonché docente in numerosi corsi di formazione. Questo corso di taglio teorico e pratico offrirà ai partecipanti una metodologia di lavoro consolidata e darà la possibilità, ai Soci Professionisti Ferpi, di ricevere 200 crediti formativi validi per l’iscrizione all’elenco dei Soci Professionisti Accreditati.

COMMENTI

Eventi