Ferpi > News > Forum della Comunicazione. Successo per la prima edizione

Forum della Comunicazione. Successo per la prima edizione

11/06/2008

Con la chiusura dei lavori dell'edizione 2008 del Forum della Comunicazione, che si è tenuto a Roma il 28 e 29 maggio, è giunto il tempo di iniziare a tracciare un bilancio, a condividerlo e convocare la community dei professionisti della comunicazione per progettare insieme la prossima edizione.

Tempi tecnici di analisi non ci permettono oggi di avere un bilancio definitivo dell’evento, ma ciò che di significativo ed importante è stato messo in evidenza durante i due giorni dell’evento, e dal quale vogliamo ripartire per la prossima edizione, ci piace condividerlo sintetizzandolo in tre parole chiave: stupore, partecipazione, fiducia.


Stupore: è il sentimento più ricorrente che abbiamo potuto riscontrare negli oltre 2.000 partecipanti alle diverse sessioni del Forum e nei 130 giornalisti accreditati, provenienti dalle maggiori testate nazionali, rispetto alle aspettative con le quali ognuno aveva deciso prendere parte ai lavori.


Lo stupore è stato la risposta positiva alla sfida di fare di Roma la Capitale della comunicazione, un’idea sulla quale Comunicazione Italiana ha puntato molto e che ha trovato ulteriore conferma nelle parole dell’intervento di apertura di Umberto Croppi, Assessore alla Cultura del Comune di Roma, che hanno evidenziato la necessità del dialogo e di una relazione stretta tra chi guida lo sviluppo sociale, economico e politico di un territorio e la “comunità dei creativi / comunicatori” veri protagonisti dell’era della conoscenza che stiamo vivendo.


Lo stupore, che è anche innovazione e creatività, è il valore su cui vi invitiamo ad interagire con noi per un’edizione 2009 del Forum in grado di stupire chiunque vi partecipi.


Partecipazione: è la parola chiave che descrive il modello organizzativo del Forum della Comunicazione e che è stata l’assoluta protagonista di questa edizione del Forum.


Forti dell’esperienza di sette anni nel consolidare un network relazionale di 37.000 professionisti del marketing, della comunicazione e delle relazioni pubbliche, abbiamo puntato sulla partecipazione attiva di tutti i principali player del settore le cui rappresentanze sono entrate a far parte del comitato scientifico ed organizzativo del Forum.


Ringraziando tutti i membri dei comitati che ci hanno orientato sulla scelta dei contenuti aiutandoci a creare il primo vero appuntamento italiano di tutto il comparto della Comunicazione, d’impresa e pubblica, cogliamo l’occasione per invitare tutte le realtà che hanno titolo, ma che per quest’anno non sono potute intervenire, a proporre il loro coinvolgimento attivo alla definizione dei contenuti scientifici della prossima edizione.


Fiducia: è il valore che trasversalmente ha attraversato tutte le fasi organizzative del Forum fino ad essere scelto come tema centrale di una sessione plenaria, e più volte è ritornato nelle tavole rotonde delle altre sessioni.


Rilancio dell’economia, innovazione, dialogo tra professionisti, comunicazione. Tutto presuppone un valore basilare come la fiducia definita come la capacità di vedere “l’ombra del futuro nel presente”.


A tal proposito desideriamo ringraziare per la “fiducia” aziende ed istituzioni come Aams, Adecco, Microsoft, Fiat, Sipra, e tutte le aziende che hanno contribuito al successo dell’evento.


A breve saranno disponibili, interviste e servizi dedicate ai lavori del Forum: http://www.comunika.tv/site/it-IT/?ContentID=1208&ChannelID=296


Al Forum della Comunicazione 2008 Ferpi, che ha sostenuto sin dall’inizio il progetto promosso da Comunicazione Italiana, ha partecipato attivamente al programma dell’evento ed è stata presente con uno stand proprio.

COMMENTI

Eventi