Ferpi > News > Forum Pa: la parola d’ordine è fare rete

Forum Pa: la parola d’ordine è fare rete

27/04/2011

Tra pochi giorni si aprirà a Roma la XXII edizione di Forum PA. Un’occasione unica di incontro con le pubbliche amministrazioni, di fondamentale importanza in un momento in cui una PA aperta, trasparente e moderna può essere la leva migliore per uscire dalla crisi.

Grandi amministrazioni ed enti dell’amministrazione centrale, governi regionali, autonomie locali e funzionali, grandi imprese di tecnologia e servizi avanzati, piccole e medie aziende innovative e organizzazioni del terzo settore, del volontariato, della cittadinanza organizzata si incontrano a Forum PA 2011 per mostrare le reti di cui fanno parte, confrontarsi e costruire nuove reti relazionali e collaborative.
E proprio al “fare rete” sarà dedicata l’edizione 2011 della manifestazione. Un tema guida ma anche un metodo utilizzato per progettare l’evento. L’appuntamento è a Roma dal 9 a 12 maggio, con stand, convegni per format e temi, tutti improntati sul “fare rete”.
Forum PA si è affermato negli anni come occasione unica di incontro e confronto sull’innovazione tra attori pubblici e privati. Il processo di crescita del paese ha, infatti, trovato nella pubblica amministrazione locale e centrale un soggetto trainante dell’innovazione, soprattutto quando questa ha assunto il ruolo di regia e messa in rete dei diversi soggetti protagonisti nei sistemi sociali ed economici, in un più maturo sistema di governance.
Una governance necessaria per mettere a sistema le energie vitali di cui l’Italia è ricca: innovatori nel settore pubblico, ricercatori universitari, aziende competitive, autonomie locali che però, spesso, non comunicano fra di loro, non condividono un progetto o una visione comune di sviluppo.
Forum PA è un nodo attivo del network italiano dell’innovazione, organizzando e gestendo iniziative e progetti che creano occasioni di connessione, scambio e confronto fra le diverse energie vitali del paese e la pubblica amministrazione centrale e locale.
“Quest’anno”, spiega Carlo Mochi Sismondi, presidente Forum PA, “la situazione nazionale e internazionale è particolarmente complessa e diventa sempre più urgente chiederci, al di là delle prese di posizione preconcette, quali possano essere le strade per “acchiappare” una ripresa che sembra allontanarsi man mano che la rincorriamo. In questo contesto ci è sembrato impossibile cavarcela con qualche slogan o con un solo pensiero unificante”.
La comunicazione segue una logica integrata: dall’expo di maggio come momento di relazione e scambio alle community on line, FORUM PA segue i processi e le esperienze di innovazione mentre si svolgono.
L’expo di maggio è il momento qualificante di un processo più ampio che coinvolge, nelle diverse attività, target diversificati. La XXII edizione dell’evento nasce infatti dalle proposte raccolte durante i mesi scorsi da PanelPA che ha indagato quali siano i rischi, le opportunità, i punti di forza e di debolezza del “fare rete”.
Clicca qui per scaricare il programma.
Clicca qui per accredidarti on line.

COMMENTI

Eventi