Ferpi > News > Gestire meglio il tempo

Gestire meglio il tempo

16/03/2015

Non abbiamo bisogno di più tempo, ma di utilizzarlo nel modo migliore. Occorre non confondere la quantità di lavoro di lavoro con la qualità del lavoro. Il manuale di Gianluca Gambirasio svela alcuni segreti.



“Non ho tempo” è la constatazione da cui dobbiamo partire per costruire un’efficace gestione delle nostre attività lavorative. Sempre e comunque non abbiamo il tempo per fare tutto. È indispensabile scegliere su cosa concentrare i nostri sforzi per evitare il rischio di disperdere le nostre energie.




Se non state gestendo il vostro tempo lavorativo (atteggiamento proattivo) significa che è il tempo lavorativo che vi sta gestendo (atteggiamento reattivo).

Nella gestione proattiva delle nostre attività facciamo in prevalenza quello che abbiamo deciso e quindi le cose più importanti, nella gestione reattiva facciamo quello che altri o gli eventi ci richiedono (e magari non le più importanti).

Occorre non confondere la quantità di lavoro (ore di lavoro) con la qualità del lavoro (risultati ottenuti e livello di soddisfazione personale). Non abbiamo bisogno di più tempo, ma di utilizzarlo nel modo migliore.




Gestire meglio il tempo
Risparmiare oltre 100 ore di lavoro all’anno ed essere più efficaci
G. Gambirasio
Franco Angeli, 2015
pp. 96, € 14,00

COMMENTI

Eventi