/media/post/rctgz75/mt-796x512.jpg
Ferpi > News > Giornalismo di approfondimento nell'epoca dei Social Media

Giornalismo di approfondimento nell'epoca dei Social Media

26/05/2017

In occasione delle celebrazioni per il ventennale della morte di Michele Torre, ne parlano Maurizio Molinari, Beppe Fossati, Franca Roncarolo, Alberto Sinigaglia e Anna Tamburini Torre.

A vent'anni dalla scomparsa, martedì 6 giugno alle ore 14.15 si terrà il Memorial Day Michele Torre, una Conferenza organizzata per celebrare il Maestro di giornalismo che a Torino ha diretto Gazzetta del Popolo, Stampa Sera e La Stampa del lunedì.

L'incontro avrà per tema:”Giornalismo di approfondimento nell'epoca dei Social Media" e sarà animato dagli interventi di Maurizio Molinari (Direttore de La Stampa), Beppe Fossati (Direttore Cronaca Qui), Franca Roncarolo (Direttore scientifico del Master in Giornalismo "Giorgio Bocca”), Alberto Sinigaglia (Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte) e Anna Tamburini Torre (giornalista e scrittrice).

“A vent’anni dalla sua morte in famiglia abbiamo deciso di ricordare mio marito - afferma la moglie Anna Tamburini Torre - organizzando un evento formativo ed utile per il mondo dell’informazione e per la società. Michele Torre era un giornalista profondamente innamorato della sua professione, molto attento ai fatti e alle persone. Un vigile protagonista del presente che pur essendo un grande conoscitore del passato aveva il pregio di essere sempre proiettato in avanti … pronto a raccogliere le sfide del futuro. Penso che la stagione dei Social Media lo avrebbe molto entusiasmato!”.

L'incontro, che avrà luogo presso l'Aula Magna del Palazzo del Rettorato dell'Università di Torino (Via Verdi, 8), è promosso dall'Ordine dei Giornalisti del Piemonte e dal Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" dell'Università degli Studi di Torino.

La partecipazione all'evento garantirà crediti formativi agli studenti del Master e crediti SIGEF ai giornalisti.

L'ingresso è libero ed è aperto a tutti, fino ad esaurimento posti.

 

social media

COMMENTI

Eventi