Ferpi > News > Grazie a Toni Muzi Falconi

Grazie a Toni Muzi Falconi

28/09/2004

La Ferpi si congratula con il suo past president Toni Muzi Falconi eletto socio emerito dell'IPR - Institute of Public Relations (UK) La cerimonia si è svolta a Londra il 28 settembre u.s.

In un comunicato stampa emesso dall'IPR si legge "Con questo riconoscimento l'IPR ha voluto premiare il rilevante contributo che il past president di FERPI ha saputo dare alla professione di Relazioni Pubbliche nel mondo sia come primo presidente della  Global Alliance for Public Relations and Communication Management nel 2003 che come co-autore del recente volume: Public Relations and Communication Management in Europe. Inoltre durante la presidenza di Muzi Falconi la FERPI ha anche promosso e organizzato in collaborazione con la Global Alliance il primo Festival Mondiale della Relazioni Pubbliche svoltosi a Roma nel giugno 2003" (e si appresta ad organizzarne il secondo, ancora in Italia, a Trieste dal 28 al 30 Giugno 2005, ndr).Si tratta di un  importante riconoscimento non solo per il festeggiato ma anche per la FERPI – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, di cui Muzi Falconi è stato presidente dal 2000 al 2003, nonché per le relazioni pubbliche italiane in quanto molto legate a quelle inglesi. Infatti, quando nel 1952 Roberto Tremelloni istituì in Italia quell' IPR - Istituto per le Relazioni Pubbliche, che poi nel '54 diede vita al Premio Oscar di Bilancio, e che pertanto quest'anno compie 50 anni, si era esplicitamente ispirato all'IPR inglese nato due anni prima. Per Colin Farrington, direttore generale dell'IPR ''Toni è un instancabile globe-trotter, come instancabile è il suo entusiasmo per la professione delle  Relazioni Pubbliche. Come presidente della Global Alliance egli ha coordinato la messa a punto di un protocollo etico globale della professione e ha largamente contribuito ad elevare ad un livello tuttaffatto nuovo il corpo di conoscenze delle Relazioni Pubbliche. Proprio per lo straordinario contributo che ha saputo dare alla professione delle RP nel mondo egli merita a pieno titolo questo riconoscimento."L' Institute of Public Relations www.ipr.org.uk, con i suoi oltre 7500 soci che operano in tutti i settori delle RP, rappresenta la più grande organizzazione professionale di questo tipo in Europa. Attraverso i requisiti più rigorosi richiesti agli associati, basati sugli studi effettuati e/o su esperienze multidisciplinari, la IPR è in grado di garantire e di mantenere per i suoi membri standard di professionalità tra i più alti.

COMMENTI

Eventi