/media/post/bpt5tlf/green-different-796x512.jpg
Ferpi > News > Green economy e futuro dell’impresa

Green economy e futuro dell’impresa

01/07/2016

Un’informazione limpida e una comunicazione coinvolgente sono fondamentali se si vuole contribuire a cambiare il futuro del nostro Pianeta. Al tema Ferpi dedica il corso “Green Different: le risorse, le politiche e le relazioni che rendono il futuro sostenibile”, a cura di Simonetta Blasi e Simonetta Lombardo in programma il prossimo 6 ottobre a Roma.

La sostenibilità sembra essere un asset irrinunciabile che ha coinvolto le imprese “core green” che utilizzano prodotti ecocompatibili, le imprese “go green” che si stanno convertendo a produzioni e processi rispettosi dell’ambiente ma soprattutto i cittadini che sempre più abbracciano uno stile di vita ecologico.

Dinanzi a questa inversione di stile la comunicazione e l’informazione dei temi legati all’ambiente, deve essere ripensata in un’ottica nuova.

Come afferma Simonetta Lombardo, Giornalista professionista, ambientalista e consulente del Ministero dell’Ambiente per la comunicazione sul clima, “l’ambiente, soprattutto a livello di informazione, è direttamente recepito e accettato in quanto elemento di narrativa della catastrofe e direttamente legato a racconti millenaristi: il cambiamento climatico, soprattutto, appare e viene descritto come una moderna apocalisse. Ma il racconto che per coinvolgere alza i toni pare aver perso la sua efficacia: la predizione – seppure ampiamente verificata e veritiera – appare tanto grande, violenta e preoccupante da necessitare da parte di chi ascolta di una pausa nell’attenzione, una distrazione, se non un vero e proprio allontanamento.

I comunicatori di ambiente hanno imparato a temere quest’effetto, l’effetto del “non sono in grado di occuparmene, quindi preferisco ignorare” che in un certo senso guida il sentiment dell’opinione pubblica su temi così ingestibili, sia a livello di azione che a livello di comprensione, nell’ultimo decennio”.

Proprio questa nuova comunicazione, necessaria se si vuole parlare di sostenibilità in modo performante, verrà affrontata in occasione della giornata di formazione organizzata dalla Commissione di Aggiornamento e Specializzazione Professionale (CASP) di Ferpi “Green Different. Le risorse, le politiche, le relazioni che fanno la differenza per il futuro sostenibile dell’impresa” che si svolgerà a Roma il prossimo 6 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 18.00 a cura di Simonetta Blasi, Pubblicitaria Professionista e Socio Ferpi e Simonetta Lombardo, Giornalista professionista e ambientalista, già coordinatrice della comunicazione della prima Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici del 2007 e consulente del Ministero dell’Ambiente per la comunicazione sul clima.

Il Corso si propone di stimolare una riflessione articolata sulla green economy e sul ruolo strategico che ambiente, innovazione e comunicazione giocano nel futuro del Paese, offrendo spunti e strumenti utili a ripensare la propria visibilità in una logica integrata tra informazione e comunicazione, mirata a valorizzare un approccio (eco)sostenibile.

L’incontro formativo è rivolto a professionisti, manager, consulenti, giornalisti, Soci Ferpi e iscritti esterni interessati al tema e darà diritto al riconoscimento di 100 crediti ai soci Ferpi ai fini della qualificazione professionale.

Per esigenze di natura organizzativa e logistica, il seminario si svolgerà solo al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: casp@ferpi.it

COMMENTI

Eventi