Ferpi > News > I media siamo noi

I media siamo noi

10/10/2014

I media, nel corso del tempo, hanno finito con il creare un “mondo parallelo” in cui passiamo molta parte del nostro tempo, smettendo di essere mediatori per diventare protagonisti della società. Una riflessione lucida e originale su come agiscono i media e sui loro principali effetti nella società.

I media hanno dato vita negli ultimi anni ad un vasto spazio immateriale che affianca quello fisico e nel quale le persone passano una quantità crescente del loro tempo; hanno cioè invaso tutti gli ambiti della vita quotidiana e immerso gli individui in un ambiente fortemente “mediatizzato”. Stanno trasformando profondamente la nostra cultura sociale e il nostro modo di pensare e vivere la realtà: portano vicino a noi qualcosa che accade lontano; modificano le nostre dimensioni spazio-temporali; ci promettono di moltiplicare e potenziare le nostre relazioni sociali, che tuttavia tendono progressivamente a indebolirsi. Stanno smettendo di svolgere la loro tradizionale funzione di mediazione tra gli individui per diventare protagonisti della società: attori potenti con cui occorre confrontarsi. Il nuovo libro di Vanni Codeluppi propone una riflessione lucida e originale su come agiscono i media e sui loro principali effetti nella società.

I media siamo noi
La società trasformata dai mezzi di comunicazione
V. Codeluppi
Franco Angeli, 2014
pp. 96, € 15,00

COMMENTI

Eventi