Ferpi > News > Il pitbull delle rp per Paris

Il pitbull delle rp per Paris

05/07/2007

I famigliari di Paris Hilton si appoggiano a un'agenzia di rp per salvare la reputazione di Paris, seriamente danneggiata dalle ultime vicende.

A darne notizia è il sito Gawker, specializzato in gossip e dintorni squisitamente newyorchesi: la bella ereditiera, dopo l'esperienza del carcere, avrà un pr, assoldato dalla famiglia, deputato a gestire e migliorare la sua reputazione. Lui è Michael Sitrick, mago delle relazioni pubbliche che già in passato si è occupato di casi molto complicati. L'Arcidiocesi di Los Angeles dopo lo scandalo pedofilia, il miliardario californiano Ron Burkle, la Bond-girl Halle Berry: tutti casi di reputazione che Sitrick ha risolto in maniera eccellente.
Paris Hilton ha infatti licenziato da poco il suo storico portavoce, Elliott Mintz, diventato un pò il capro espiatorio dell'ennesimo scandalo di cui è stata protagonista. Ma ora l'affaire-Hilton è diventato qualcosa di molto più serio di una vicenda di gossip al limite della pubblicità. Non bastano più i servizi alla Cnn o gli articoli di costume in cui si fa presente che, nel corso della galera, l'erede degli Hilton ha avuto una folgorazione stilistica e si è messa a disegnare borsette. Ora entra in gioco il pitbull delle pr e mette in moto una serie di strategie degne di qualsiasi operazione di crisis management.
I suoi metodi sono definiti, da chi lo conosce bene, aggressivi e Sitrick è famoso per il monitoraggio dei media totale che esercita: nessuna notizia sulla bella Paris sfuggirà più al consumato pr. E le tariffe dovrebbero aggirarsi sui 700 dollari all'ora. La Sitrick & Company, agenzia di rp di Michael Sitrick, ha come clienti i più grossi nomi del business americano.
Redazione Totem - Emanuela Di Pasqua

COMMENTI

Eventi