Ferpi > News > Il successo di una professione (e di un evento)

Il successo di una professione (e di un evento)

31/10/2013

Overbooking delle iscrizioni, entusiasmo e partecipazione: le Relazioni pubbliche sono più vive che mai e i ragazzi che hanno partecipato al workshop _Connettiti alle Rp,_ organizzato dalla delegazione Ferpi Piemonte e Valle d’Aosta lo scorso 29 ottobre presso la sede del quotidiano _La Stampa,_ hanno avuto l’opportunità di vedere e vivere da vicino la professione.

di Cristina Bonamin
Calato il sipario sul workshop Connettiti alle Relazioni Pubbliche! pensato dal gruppo giovani della delegazione Ferpi Piemonte e Valle d’Aosta per raccontare a studenti e laureandi alcuni casi di successo di professionisti della comunicazione e delle Rp, ci sediamo a riposare, stanchi ma soddisfatti per i risultati ottenuti: overbooking delle iscrizioni, con oltre 150 richieste a fronte di una disponibilità di 120, ottima risposta mediatica, entusiasmo e partecipazione da parte di docenti dell’Università di Torino, ma anche dei soci Ferpi, delle istituzioni e organizzazioni locali.

Ma quali le “cause” di questo successo? “L’entusiasmo e la volontà di interpretare l’appartenenza a Ferpi come missione per avvicinare i propri coetanei ad esperienze professionali qualificata, è stata una sfida vinta da Michelle Aggio, Cristina Bonamin e Mattia Giardini, il gruppo giovani della delegazione. Hanno creato un evento riuscito e ci hanno dimostrato che la Ferpi che vorrei si può realizzare, con l’impegno e la fantasia”, afferma Eliana Lanza, delegato regionale Piemonte e Valle d’Aosta.
Sicuramente è risultata vincente la scelta di far alternare nelle testimonianze comunicatori e professionisti delle RP under 35 che hanno raccontato la loro personale esperienza su diversi ambiti della comunicazione:

Viviana Lanzetti – responsabile relazioni esterne UBI, Banca Regionale Europea ha parlato di Comunicazione Corporate
Michela Carossa – responsabile segreteria Presidente Giunta Regionale Piemonte ha intrattenuto la sala spiegando in cosa consiste la Comunicazione Istituzionale e quale sia il suo approccio quotidiano con i progetti
Giuliano Ambrosio – web creative strategist & designer ha portato il suo personale contributo sul mondo freelance e il personal branding
Davide Licordari – social media strategist ha invece parlato di Social Media Communication
Tonia Masucci – social media marketing account Monforte ha spiegato in cosa consiste la Gamification, ovvero l’utilizzo delle meccaniche e dinamiche dei giochi nelle strategie di comunicazione

Fiore all’occhiello della giornata è stata anche la location de La Stampa, che ha ospitato il workshop e ha messo a disposizione una visita guidata della redazione e del Museo al termine dell’evento. La presenza inoltre di Marco Bardazzi, caporedattore centrale e Digital Editor del quotidiano, sia per i saluti iniziali che per gran parte della giornata ha sottolineato l’interesse – anche da parte di professionisti ormai accreditati – per i temi trattati.
Infine, il piano di comunicazione pensato espressamente per il target a cui si rivolgeva il workshop e focalizzato quindi sui social network, unitamente al supporto offerto da Franco Angeli Editore nella preparazione del welcome kit, hanno contribuito al successo della giornata.
Una delle cose più sorprendenti è stata la risposta e la partecipazione degli iscritti: 110 presenze, decine di domande ai relatori e curiosità sui particolari del lavoro che è stato svolto nelle varie case story, hanno messo in evidenza la passione che muove questi studenti e contemporaneamente il loro bisogno di un supporto per capire quale strada intraprendere.
Questo workshop, voleva anche e soprattutto sottolineare l’importanza per i futuri professionisti di far parte dell’unica Federazione accreditata delle Relazioni Pubbliche in Italia e sottolineare l’attenzione che rivestono, all’interno di Ferpi, le esigenze di questa generazione.
Come ha sottolineato Ruben Abbattista – delegato Ferpi per i giovani e le industrie creative e moderatore della sessione mattutina del workshop – “Connettiti alle RP e’ il primo workshop che apre una serie di iniziative dedicate ai giovani – non necessariamente solo studenti – su alcuni temi caldi della professione, offrendo loro un contatto diretto e informale con professionisti di successo, attraverso il racconto di esperienze e casi concreti. Vista l’alta partecipazione del pubblico torinese e i postivi feedback ricevuti da parte dei partecipanti, stiamo già studiando i prossimi appuntamenti e anzi invitiamo tutte le delegazioni Ferpi a farsi avanti per la realizzazione di un calendario che coinvolga tutte le regioni.”
Siamo quindi molto soddisfatti della riuscita dell’evento ma siamo anche consapevoli che si tratti solo di un primo passo verso un maggior dialogo con il mondo della scuola e degli studenti.
Se vogliamo essere il punto di riferimento nel mondo delle relazioni pubbliche, dobbiamo saper orientare le generazioni future: questa deve essere la nostra mission. E ora… mettiamoci al lavoro!

COMMENTI

Eventi