/media/post/77upc3q/formazione-imprese-796x512.jpg
Ferpi > News > Il valore della formazione

Il valore della formazione

30/09/2016

Il master rappresenta oggi uno strumento straordinario di formazione, in grado di implementare la preparazione accademica attraverso delle reali possibilità lavorative. I Master patrocinati da Ferpi, oltre ad offrire una formazione professionalizzante, mettono alla prova lo studente attraverso progetti pratici, in grado di avvicinarlo al mondo del lavoro.

 

In questo momento di overload informativo risulta fondamentale che una Federazione riconosciuta e istituzionalizzata come Ferpi sostenga le realtà universitarie e le scuole di formazione che negli anni sono state in grado di formare nuovi professionisti. In vista delle nuove edizioni, i docenti stessi raccontano i master e i corsi come Comunicazione, lobby e politica di Running Academy, il Master Marketing e Organizzazione degli eventi dell’Università LUMSA, il  Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media di Roma "Tor Vergata” e l’Executive Master Relazioni Pubbliche d’Impresa (MARPI), organizzato dalla Scuola di Comunicazione IULM.

Sono gli eventi la specifica del master in Marketing e Organizzazione degli eventi dell’Università LUMSA volto a fornire competenze nell'ambito di organizzazioni trasversali a differenti settori ampliando gli sbocchi professionali. L’obiettivo del Master è quello di formare giovani professionisti che sappiano rispondere alle esigenze organizzative e di marketing generate dai moderni eventi.  Come spiega Gennaro Iasevoli, Professore Ordinario e Direttore del Master: “Il Master intende formare event manager in grado di gestire l’organizzazione di un evento dalla progettazione e sviluppo, alla gestione e al controllo degli eventi aggregativi, utilizzando tutti gli strumenti che di volta in volta si rendono necessari”.

Punto di forza del Master continua il Direttore è l’approccio learning by doing:  “nel corso degli ultimi anni gli allievi del Master (seguiti da un docente tutor) hanno organizzato due eventi in collaborazione con BNP Paribas Italia in favore di Telethon a Villa Torlonia e un evento in collaborazione con Sport Senza Frontiere”.

Prossimo ad inaugurare il suo quindicesimo anno, il master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma “Tor Vergata” ha formato e affinato le competenze di oltre 200 studenti offrendo loro gli strumenti per sviluppare una visione completa del Marketing, della Comunicazione, dei Media e dell’Entertainment.

Racconta Simonetta Pattuglia, Direttore del Master e Professore Aggregato di e di Marketing, Comunicazione e Media: “la formula del nostro Master è un’alchimia interessante tra teoria e pratica in grado di offrire una formazione che va ben oltre quella accademica. Un Master che nelle varie edizioni si è molto evoluto e oggi si compone di nove moduli intessuti da ben tredici workshop operativi che permettono agli studenti di fare esperienza”. Alcuni dei punti di forza del Master, spiega la Prof.ssa Pattuglia, sono proprio il 90% di placement dopo l’esperienza di stage, la profonda conoscenza della struttura industriale dei grandi medium come cinema, televisione, web in tutte le sue forme, e la formula blended language italiano-inglese. Dopotutto una visione sistemica delle tematiche economiche, manageriali, giuridiche e tecnologiche è indispensabile per operare in un settore dalla filiera molto complessa in cui quindi lo stage si dimostra una precondizione per essere testati dalle aziende.

Il corso Comunicazione, lobby e politica, organizzato da Running Academy, una delle maggiori agenzie italiane di “new politics” è un percorso formativo finalizzato a formare i PR di domani.

“Comprendere come lo Stato (in tutte le sue articolazioni) agisce nel prendere una decisione, leggere e scrivere i testi che ci servono per conoscere i “trucchi” del Palazzo, mappare le terze parti rilevanti in un progetto di lobby sono alcuni obiettivi del Corso”, spiega Antonio Iannamorelli, Direttore Operativo di Reti e docente del Corso.

“Chi viene da noi, in sessanta ore di lezione, impara un modo di ragionare, che poi può applicare secondo le proprie specificità e le proprie inclinazioni. Penso ad esempio a come scegliere i target della comunicazione, come capire se un decisore è influente oppure no o a quali sono le leve da attivare per riuscire nel processo di persuasione”.

Il corpo docente è quindi volto a dare a tutti quelli che giocano un ruolo nella grande partita del processo decisionale istituzionale, gli strumenti per capire come, dove e quando entrare in azione.

Sono aperte le iscrizioni dell’Executive Master Relazioni Pubbliche d’Impresa (MARPI) organizzato dalla  Scuola di Comunicazione IULM.

Come afferma Stefania Romenti,  Direttore del Master e Professore Associato: “il Master sviluppa le competenze tecniche, manageriali e specialistiche dei professionisti che operano in imprese, enti e agenzie. La formula executive è orientata all’analisi di business case presentati da Direttori della comunicazione e professionisti esperti e alla realizzazione di esercitazioni pratiche in gruppi di lavoro. L’aggiornamento professionale, basato sull’avanzamento delle competenze metodologiche e sull’apprendimento dei più recenti sviluppi professionali nelle diverse aree della comunicazione d’impresa, è l’obiettivo principale del Master”. La Prof.ssa Romenti sottolinea infine l’importanza di investire nella comunicazione e relazioni pubbliche proprio perché rappresentano un supporto indispensabile alle decisioni strategiche nelle aziende e al mantenimento e sviluppo della reputazione: “In altre parole, la comunicazione è una componente sempre più rilevante del successo delle imprese”.

 

 

COMMENTI

Eventi