Ferpi > News > Intranet e web 2.0: crolla la piramide aziendale

Intranet e web 2.0: crolla la piramide aziendale

09/12/2009

Le nuove tecnologie e i new media, Internet e il web 2.0 stanno cambiando profondamente le dinamiche organizzative. Lo sostiene Giacomo Mason, tra i maggiori esperti italiani di comunicazione interna, che ne ha parlato lo scorso 2 dicembre a Genova in uno dei nuovi seminari formativi proposti da Ferpi.

Melania Giarratana, UniFerpi Catania


Tempi duri per le aziende ad organigramma piramidale, caratterizzate da una forte gerarchia e basate su una comunicazione “top – down” cioè dall’alto verso il basso! E’ una delle affermazioni sostenute con forza da Giacomo Mason lo scorso 2 dicembre a Genova, nel seminario su “Intranet Management e Web 2.0 nelle organizzazioni” previsto nell’ambito dei nuovi corsi di aggiornamento professionali proposti da Ferpi.


Il workshop che si è tenuto presso la sede di Confindustria a Genova, ha visto l’autorevole professionista protagonista di uno dei seminari promossi dalla Commissione di Aggiornamento e di Specializzazione Professionale della Ferpi (Casp) per l’occasione organizzato in collaborazione con la sezione Comunicazione di Confindustria Genova.


“Gli studi degli ultimi quindici anni – afferma Mason – dimostrano che la Comunicazione di successo è quella a rete, tipica delle comunità, all’interno delle quali le persone condividono valori, interessi e conoscenza”.


L’Organizzazione come Community risulta quindi vincente nel momento in cui “abbandona la Comunicazione utilizzata come semplice trasmissione di informazioni da uno a molti, che pone l’enfasi sul messaggio tralasciando il ruolo del mittente e del destinatario, e in cambio utilizza la Comunicazione Dialogica che dà importanza a tutti i fattori implicati nel processo comunicativo”. Le aziende che vogliono essere sempre all’avanguardia devono adeguarsi ai rapidi cambiamenti tecnologici abbandonando gerarchie, abitudini e diffidenza.


Coloro che ancora si affannano nei meandri del Web 1.0 con i suoi Portali e le sue Mailing Lists dovranno fare un ulteriore sforzo perché è arrivato il Web 2.0 con le sue applicazioni: Social Networks, Blogs, Wiki e tante altre. In particolare la Blogosfera, cioè la community dei bloggers della rete, costituisce un importante Stakeholder che non può essere ancora ignorato dalle aziende attente alla propria reputazione.


Mason ci ricorda che “il miglior modo per combattere la cattiva reputazione è quello di combatterla sul suo stesso terreno”. Le organizzazioni quindi non possono permettersi di chiudere gli occhi di fronte all’esistenza di nuovi pubblici, o meglio, di nuove “communities di pubblici”, comprese quelle interne all’azienda.


Come utilizzare i nuovi media anche all’interno dell’organizzazione stessa? La risposta a questa domanda è Intranet che può essere definita in maniera semplificata come un sito web visibile solo agli addetti ai lavori di un’organizzazione. Mason descrive Intranet come “una rete collaborativa, viva e complessa, che può funzionare solo con il presupposto della partecipazione e della conoscenza condivisa”. Non si parla più di “utenti” ma di “partecipanti”, non più di gerarchie ma di collaborazione. Intranet permette lo sviluppo e la definizione di una Community Aziendale all’interno della quale “si respira aria di famiglia” e i problemi si risolvono tutti insieme.


Le nuove parole chiave di Intranet sono: comunità di pratica, sapere diffuso, relazioni professionali, conoscenze omogenee, condivisione di problemi e temi professionali.


Web 2.0 come nuovo strumento della Comunicazione Interna e, perché no, come presupposto per la nascita di figure manageriali e professionali sempre più specializzate e in grado di contribuire al successo delle organizzazioni.


I seminari di aggiornamento professionale Ferpi sono un’occasione per acquisire nuove specializzazioni spendibili nell’ambito della professione e un appuntamento pensato per approfondire aspetti e tecniche delle attività di Relazioni Pubbliche.


Il calendario dei prossimi seminari è ricco di date:



15 dicembre – “Crisis Management” a Venezia
17 dicembre – “Tecniche di formazione e di docenza” a Roma
18 dicembre – “Social Media” a Bologna.



La domanda di partecipazione ed ogni ulteriore informazione sono disponibili sul sito di Ferpi nella pagina dedicata all’aggiornamento professionale oppure contattando la segreteria organizzativa di Ferpi Servizi al numero 0258312455, o inviando una mail a casp@ferpi.it

COMMENTI

Eventi