Ferpi > News > Italia, ventiseiesima in responsabilità sociale

Italia, ventiseiesima in responsabilità sociale

20/11/2009

E’quanto emerge dal Primo Rapporto RGA su Responsabilità Sociale e Competitività. La CSR interpretata in modo significativamente diverso rispetto ad altri Paesi.

L’Italia è solo ventiseiesima in responsabilità sociale: è quanto emerge dal Primo Rapporto RGA su Responsabilità Sociale e Competitività.


L’indagine, coordinata da Carlo Cici, senior manager di RGA e realizzata attraverso interviste in profondità ai vertici di circa 40 aziende italiane fra cui Acea, Coca-Cola, Coop, Ferrovie dello Stato, Fiat, Gancia, Gruppo Hera, Italgas, IntesaSanPaolo, Juventus, Roche, Upim, verrà presentata da RGA giovedì 26 novembre a Milano presso lo Spazio Gancia di Via Tortona, 21 e sarà seguita da una Panel discussion – moderata da Anna Marino di Radio 24 – che vede la partecipazione di: Ivo Ferrario di Centromarca, Antonio Gaudioso di Cittadinanza Attiva, Emma Marcandalli di Protiviti e Enrico Sassoon di Harvard Business Review.


Il confronto con altre indagini condotte a livello internazionale evidenzia in modo netto come la Responsabilità sociale sia interpretata in modo significativamente diverso in Italia rispetto a quanto accade in altri Paesi. L’Italia, infatti, pone decisamente l’accento sul versante reputazione senza cogliere quello che altri paesi considerano il potenziale in termini di competitività, sviluppo, motore del cambiamento e – in definitiva – come leva propria di business.


RGA ha elaborato un indice di Competitività responsabile traendo ispirazione a quanto già fatto da Accountability ma selezionando gli indicatori in accordo alle indicazioni degli intervistati. Ne risulta che l’Italia è solo 26ma su 31 Paesi considerati. Un posizionamento distante dai suoi principali partner europei e, più in generale, dai paesi sviluppati. Prima appare la Svizzera seguita da Danimarca, Singapore, USA, Svezia. L’Italia precede solo il Messico, il Peru, l’Egitto, la Grecia e, con un certa distanza, il Bangladesh.


L’incontro si pone come un’occasione per approfondire la relazione fra Competitività e Corporate Social Responsibility nel nuovo contesto economico.


Clicca qui per scaricare l’invito.

COMMENTI

Eventi