Ferpi > News > "La felicità è una merce favolosa". A Milano la conferenza internazionale della comunicazione social

"La felicità è una merce favolosa". A Milano la conferenza internazionale della comunicazione social

22/11/2007

Il 22 e 23 novembre 2007 presso l'Aula Magna dell'Università degli Studi di Milano

La Fondazione Pubblicità Progresso organizza per il terzo anno consecutivo la Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale.
Educativa, informativa, motivante…la Comunicazione Sociale viene definita in molti modi. Nessuno fino ad oggi ha considerato la connessione tra Comunicazione Sociale e felicità.La Terza Conferenza Internazionale intende mettere in evidenza il nesso tra Comunicazione Sociale e felicità e sottolineare il ruolo che la comunicazione può avere per migliorare il livello della qualità della vita sia a livello individuale sia a livello collettivo.Il progetto è articolato in tre iniziative:

la Conferenza il cui titolo "La felicità è una merce favolosa" è una celebre frase di Blaise Pascal
il Progetto Università "Il Volto Nuovo della Comunicazione Sociale" i cui risultati saranno presentati durante la Conferenza
la Mostra sulle Pari Opportunità "Più parità, più felicità"
 
LA CONFERENZA
La felicità è una merce favolosaLa Comunicazione Sociale per un futuro di valore
La Conferenza si articola in quattro sessioni:
Prima sessione: 22 novembre mattina
Dopo l'introduzione del Presidente di Pubblicità Progresso Alberto Contri, intervengono figure istituzionali ed esperti del settore per inquadrare il tema da differenti punti di vista specialistici.
Sono previsti  gli interventi del Rettore dell' Università degli Studi di Milano Enrico Decleva, del Presidente della Fondazione Cariplo Giuseppe Guazzetti, del Sottosegretario al Ministero delle Comunicazioni Luigi Vimercati.
Seguono i contributi di personalità del mondo della cultura e della scienza: Flavio Mombelli, neurologo e psicoterapeuta, Giacomo Marramao, professore di filosofia presso l'Università Roma Tre e Stefano Zamagni, economista e Presidente Agenzia per le Onlus. E' previsto inoltre l'intervento di Monsignor Angelo Scola, Patriarca di Venezia.
Seconda sessione: 22 novembre pomeriggio
E' previsto l'ormai tradizionale incontro con la creatività. In una Tavola Rotonda, coordinata da Franco Moretti (Art Directors Club Italiano), alcuni famosi creativi, provenienti da vari Paesi del mondo, si confrontano sul tema dell'evento.
All'interno di questa Tavola Rotonda vengono proiettati i migliori spot sociali provenienti dalle principali rassegne internazionali, con un'attenzione speciale ai messaggi che trasmettono "felicità".
La seconda della sessione è dedicata a testimonianze di personaggi di diverse arti: scrittori, registi, pittori, attori.
Terza sessione: 23 novembre mattina
E' dedicata alla presentazione dei risultati dell'iniziativa "Il Volto Nuovo della Comunicazione Sociale". Durante la mattinata vengono illustrati i migliori lavori di analisi sulla Comunicazione Sociale, realizzati dagli studenti delle Università italiane che partecipano al progetto. Tra gli interventi quello di Rossella Sobrero, docente di Comunicazione Pubblica presso l'Università Statale di Milano.
Nella seconda parte della mattinata viene presentata la mostra "Più Parità, più felicità". Uno spazio è riservato alle imprese che, con i loro prodotti e servizi, contribuiscono alla felicità delle persone e della collettività tra gli interventi quello di Sara Ranzini, Media Relations Manager Coca-Cola Italia
Quarta sessione – 23 novembre pomeriggio
Viene data voce ai protagonisti delle case history più interessanti relative a  progetti e campagne di  comunicazione realizzate da soggetti diverse: imprese, istituzioni, Organizzazioni Non Profit. Tutte le testimonianze rappresentano esempi di come l'approccio positivo aiuta a risolvere  i problemi e – più in generale – fornisce un contributo allo sviluppo sociale.Intervengono tra gli altri: Dario Bolis, Responsabile Comunicazione Fondazione Cariplo; Maria Guidotti, portavoce Forum Permanente del Terzo Settore; Carlo Barburini, Direttore Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer; Licia Sbattella, Direttore scientifico Centro di formazione e terapia Esagramma; Aldo Daghetta, Communication Director Fondazione Pangea; Rosario D'Uonno, Direttore Artistico "Marano Ragazzi Spot Festival"; Angelo Soria, Responsabile Comunicazione Istituzionale Regione Piemonte.
Scarica qui il programma

COMMENTI

Eventi