Ferpi > News > Legge 2.0. Il Web tra legislazione e giurisprudenza

Legge 2.0. Il Web tra legislazione e giurisprudenza

19/11/2008

Un testo che analizza i problemi giuridici collegati al Web 2.0: attuale e ricco di suggerimenti per comunicare e operare in Rete nel rispetto di leggi e normative. Di Elvira Berlingieri.

I problemi giuridici collegati a blog, wiki e podcast e più in generale ai vari sistemi di content management del Web 2.0 (Facebook, YouTube, Flickr ecc.), universi virtuali compresi (Second Life), sono molti, e spesso non evidenti o male interpretati.


Legge 2.0. Il Web tra legislazione e giurisprudenza li analizza, affiancandoli a suggerimenti per comunicare e operare in Rete nel rispetto di leggi e normative, con un approccio divulgativo e pratico.


Molta attenzione è dedicata al tema del diritto d’autore e della proprietà intellettuale: oggi più che mai in Rete fenomeni come la violazione del copyright e il plagio si manifestano in una maniera tale da rendere difficile l’azione sia degli organi di controllo come la SIAE, sia delle istituzioni che hanno il compito di interpretare e quindi sanzionare queste violazioni.


Ma oltre a questo altri aspetti meritano e necessitano attenzione: la libertà di espressione, il diritto nei mondi metaforici, la tutela dei dati personali, le responsabilità dei fornitori di servizi Internet. A ognuno di questi temi è dedicato un capitolo di questo libro pensato e scritto per affrontare da un un punto di vista legale la comunicazione ai tempi del Web 2.0.


Tra gli argomenti trattati nel testo: la proprietà intellettuale e il diritto d’autore in Internet, il file sharing e la tutela dei diritti d’autore.
Di grande interesse, inoltre, le sezioni dedicate alla responsabilità e diritti dei soggetti che erogano servizi web, la libertà di espressione, la tutela della privacy e dei dati personali in Rete.


(Clicca sull’immagine per ingrandirla)








Legge 2.0
il Web tra legislazione e giurisprudenza
di Elvira Berlingieri
Editore: Apogeo
Uscita: Novembre 2008
Pagine: 336


tratto da APOGEOnline

COMMENTI

Eventi