Ferpi > News > L'innovativa esperienza della nostra consorella tedesca nell'applicazione del codice di etica profes

L'innovativa esperienza della nostra consorella tedesca nell'applicazione del codice di etica profes

13/06/2007

Un rilevante e decisivo contributo sul Journal of Communication Management del Presidente della DPRG, Horst Avenarius* (traduzione di Florence Castiglioni).

Si tratta di una rassegna di principi e di provvedimenti per l'auto-regolamentazione dei relatori pubblici tedeschi. L'obiettivo è offrire un contributo al dibattito sul modo migliore di affrontare i problemi etici del settore.
La prima parte del documento descrive la struttura e le procedure del Consiglio tedesco delle RP evidenziandone alcune peculiarità: questo organismo giudica non soltanto i membri delle associazioni che lo sostengono, ma anche persone che non sono né membri né relatori pubblici; opera pubblicamente; pronuncia e pubblica verdetti e censure e, nei casi dubbi, propone specifiche regole di comportamento.
Il documento tratta, inoltre, dei metodi per redigere codici e regolamenti. Spiega la distinzione che i professionisti tedeschi applicano tra regole etiche e regole professionali riportando anche le perplessità tedesche su alcune proposte del recente 'Protocollo globale di etica nelle relazioni pubbliche'...
Clicca qui per leggere il testo integrale.L'autore*Horst Avenarius, PhD, è presidente del Consiglio tedesco delle Relazioni Pubbliche, un incarico che ricopre dal 1992. E' stato vice presidente della Società Tedesca per le Relazioni Pubbliche (DPRG) dal 1988 al 1991 e membro della sua Commissione Etica. Per quasi vent'anni è stato responsabile della comunicazione corporate, delle relazioni pubbliche e dei public affair del gruppo BMW. Ha scritto un manuale di rp (seconda edizione nel 2000), e ha pubblicato una rassegna di norme e codici commentati, destinati ai professionisti della comunicazione.

COMMENTI

Eventi