/media/post/pf448bd/sharingmobility.jpg
Ferpi > News > Mobilità sostenibile: crescono le esperienze di condivisione

Mobilità sostenibile: crescono le esperienze di condivisione

#ValoreCondiviso

07/03/2019

Rossella Sobrero

Sono sempre di più le aziende che scelgono di incentivare i propri collaboratori a spostarsi in modo sostenibile. E grazie alla tecnologia oggi diventa tutto più facile. Sensibilizzare e incentivare la sharing mobility è un esempio di #ValoreCondiviso, come racconta Rossella Sobrero. 

Al lavoro in bici o a piedi oppure condividendo il percorso in auto con i colleghi: sono sempre di più le aziende che scelgono di incentivare i propri collaboratori a spostarsi in modo sostenibile. E grazie alla tecnologia oggi diventa tutto più facile.

Per esempio, UP2GO (una start up tutta la femminile), ha creato una app che porta vantaggi ai dipendenti e all’azienda grazie al carpooling (www.up2go.it). La app permette di condividere gli spostamenti riducendo il numero di mezzi in circolazione e le emissioni di CO2. Il sistema è semplice: l’app consente di programmare viaggi come autista e come passeggero. Il sistema incrocia i dati e fa incontrare le richieste tra loro compatibili inviando agli utenti notifiche push. I viaggi sono certificati e si possono condividere solo tra utenti della stessa community: questo consente un elevato livello di sicurezza interno. Inoltre all’interno è presente una chat per dialogare con gli altri utenti e un sistema di feedback per la valutazione dei guidatori. Viaggiando, gli utenti guadagnano crediti che danno la possibilità di ricevere premi messi in palio dal gestore della community e da GreenApes, un social network della sostenibilità partner dell’iniziativa. L’app consente di monitore i km percorsi e la CO2 risparmiata, e tutti i dati sono certificati.

Un altro esempio è quello di Jojob (www.jojob.it) che da anni stimola le imprese a contribuire alla sostenibilità ambientale incentivando i propri dipendenti ad utilizzare la mobilità 100% sostenibile. Recentemente alcune imprese hanno attivato anche il servizio Bici e Piedi di Jojob che, tramite piattaforma web e app su smartphone, permette di certificare i tragitti casa-lavoro percorsi a piedi o in bici. I viaggi casa-lavoro percorsi in bici, a piedi o in carpooling consentono ai dipendenti di maturare punti (le “Foglie Oro” di Jojob) per accedere a una serie di promozioni: dagli sconti per gli impianti sciistici o i parchi divertimento, alle convenzioni con hotel e ristoranti.

Ogni giorno in Italia 1,8 milioni di pendolari sono in viaggio con un tasso di occupazione di veicoli di 1,33 persone per veicolo. Se ogni auto avesse due persone a bordo, ci sarebbero 628 mila auto in meno con un risparmio di 360 milioni di €/anno e una riduzione di 660 tonnellate di CO2 e la congestione stradale può costare fino al 2-4% del PIL nazionale in termini di perdita di tempo, spreco di carburante, aumento dei costi di attività.

Occorre quindi sensibilizzare e incentivare la sharing mobility. Anche questo è #ValoreCondiviso.

COMMENTI

Eventi