/media/post/8rd579e/mf-796x512.png
Ferpi > News > Morning Future

Morning Future

07/07/2017

Un blog, nato con lo scopo di fornire delle chiavi interpretative e degli spunti di riflessione per leggere la società in continua trasformazione in cui ci troviamo. È Morning Future, il blog italiano di The Adecco Group dedicato al futuro del lavoro e della società.

Nasce Morning Future, il blog italiano di The Adecco Group dedicato al futuro del lavoro e della società. Il blog, nato con lo scopo di fornire delle chiavi interpretative e degli spunti di riflessione per leggere la società in continua trasformazione in cui ci troviamo, si struttura in tre sezioni che riflettono le linee guida attorno a cui si sviluppa l’impegno di The Adecco Group: Orientare, Ispirare, Immaginare.

“Sono questi i cardini su cui si concentrano le scelte editoriali del progetto – ha commentato Manlio Ciralli, Chief Brand & Innovation della Region Italy, Estern Europe, Mena e India, The Adecco Group: “Interpretare il presente per comprendere il futuro è ciò che Morning Future, con i suoi aggiornamenti costanti, si propone di fare. Non solo focus sul mondo del lavoro che cambia - tra quarta rivoluzione industriale, flessibilità e smart working – dunque, ma anche condivisione di strumenti che permettono di cogliere le innovazioni che ci riguardano da vicino tra sharing economy, uberization, domotica. Il blog - ha concluso Manlio Ciralli - ci è sembrato un efficace strumento per interrogarci sull’evoluzione della nostra società e del campo in cui operiamo. Il nostro obiettivo è di mettere a disposizione di chi lo desidera la nostra esperienza e le nostre ricerche nel settore”.

Il blog si rivolge a tutti coloro che hanno la curiosità di decifrare il mondo in cui vivono nelle sue sfaccettature e contraddizioni, in modo da avere migliori strumenti per comprendere quello che li aspetta.

Tra i contenuti già disponibili su Morning Future troviamo un’intervista al premio Nobel Joseph Stiglitz sul futuro del lavoro e un articolo sul lavoro secondo il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg. Inoltre grande attenzione viene data da The Adecco Group alla trasformazione digitale a alle sue conseguenze.

 

 

COMMENTI

Eventi