/media/post/4cdblpu/impresa.jpg
Ferpi > News > Presente e futuro della comunicazione d'impresa in Italia

Presente e futuro della comunicazione d'impresa in Italia

#MercatoLavoro

21/09/2020

Come è cambiata e cambierà la percezione interna ed esterna delle modalità comunicative delle aziende italiane durante e dopo l'emergenza pandemica? I risultati della ricerca sul tema condotta dal Censis e da ASCAI saranno presentatati a ComunicaImpresa 2020, in diretta streaming dall'Auditorium Enel di Roma.

Per celebrare i 65 anni di attività, ASCAI - Associazione per lo sviluppo della comunicazione aziendale in Italia e la Fondazione Censis, presentano, il 30 settembre alle ore 10.30 in diretta streaming dall'Auditorium Enel a Roma, i risultati di una ricerca dedicata allo stato e alle prospettive della Comunicazione d'Impresa in Italia, con l'obiettivo di rilevare, grazie alle opinioni espresse dai Comunicatori di grandi aziende e da un campione della Popolazione italiana, modelli, modalità e contenuti che stanno guidando i processi e i comportamenti comunicativi delle aziende. Attività che ha assunto di recente grande rilevanza, considerata la complessa fase che stanno vivendo le imprese, il Paese e l'intera economia, a causa degli effetti immediati che l'emergenza Covid-19 sta generando sui contesti aziendali e sulla loro comunicazione, tanto verso i dipendenti quanto verso la pubblica opinione.

A questa finalità il Rapporto Censis-Ascai ha aggiunto l'obiettivo non secondario di capire se, e in che misura, l'ondata di comunicazione delle aziende, effetto dell'emergenza pandemica – in cui è stato evidente l’intreccio dei target e degli obiettivi interni ed esterni di comunicazione - sia estemporanea e legata all’unicum (almeno sinora) della Fase Covid-19 o, se invece, non rappresenti un passaggio a un nuovo paradigma destinato a restare.

Per seguire in anteprima la presentazione del Rapporto e prendere parte all'evento è necessario registrarsi compilando il form.

 

 

COMMENTI

Eventi