Ferpi > News > Rp di se stessi

Rp di se stessi

11/10/2006

L'appello-auspicio di Harold Burson a New Delhi: che le agenzie di rp non si trascurino!

Il fondatore di Burson-Marsteller, intervenuto a New Delhi, insiste su come sia indispensabile che gli operatori delle rp facciano comunicazione per se stessi, riconoscendo che le rp sono un'affermata scienza sociale applicata, e come sia necessario istituzionalizzare questa tipologia di conoscenza e educare i clienti ai contenuti del lavoro degli operatori rp.Burson ha definito il relatore pubblico come il figlio del calzolaio, che rimane senza scarpe perché il padre è troppo occupato a fabbricare quelle dei clienti per pensare alle sue, intendendo sottolineare in questo modo come l'universo delle relazioni pubbliche sia troppo orientato sui propri committenti e tenda a trascurare se stesso. Ha inoltre evidenziato come oggigiorno le agenzie del settore vengano viste come partner a breve termine e di come troppo spesso vengano considerate dai clienti come elementi di implementazione di un programma ben definito o al servizio di un marchio.Emanuela Di Pasqua - Totem


Qui è disponibile il testo integrale (inglese) dell'intervento che Harold Burson ha recentemente tenuto al convegno annuale dell'ICCO a Nuova Delhi. (da www.tonisblog.com)Qui invece, l'invito alla consegna del Premio alla Carriera che FERPI e Università IULM consegneranno ad Harold Burson il prossmo 12 ottobre, a Milano.

COMMENTI

Eventi