Ferpi > News > Torino approfondisce il legame tra Responsabilità delle Imprese e Pari Opportunità

Torino approfondisce il legame tra Responsabilità delle Imprese e Pari Opportunità

06/12/2006

Previsto il prossimo 7 dicembre un convegno finalizzato a promuovere anche un momento di confronto con altre realtà territoriali e su esperienze significative di enti pubblici e imprese.

L'Assessorato alle Pari Opportunità della Provincia di Torino, che ha promosso e coordina dal 2002 la Rete di Parità nello Sviluppo Locale della Provincia di Torino, organizza per il 7 dicembre il convegno dal titolo "Parità di genere, Pari Opportunità e Responsabilità Sociale delle Imprese".La Rete di Parità costituisce ormai da tempo un luogo di confronto, di scambio, di costruzione di alleanze per la promozione delle pari opportunità nel contesto delle strategie di sviluppo locale messe a punto dalla Provincia di Torino e da tutti gli attori socio economici coinvolti nei Patti Territoriali. Fanno parte della Rete rappresentanti di associazioni di imprese, sindacali, enti di formazione, organismi di parità, amministratrici, esperte di pari opportunità, associazioni femminili.In questo contesto il convegno intende approfondire il legame fra Responsabilità Sociale delle Imprese e Pari Opportunità , promuovendo anche un momento di scambio e confronto con altre realtà territoriali e su esperienze significative di enti pubblici e imprese; una giornata di lavoro volta a sottoporre all'attenzione della Rete di Parità nello Sviluppo Locale e a un ampio pubblico alcuni argomenti all'interno dei quali è molto importante cogliere e approfondire la dimensione di genere per dare nuovo respiro alle politiche di pari opportunità, anche in vista della nuova programmazione dei Fondi Strutturali che pone il mainstreaming di parità di genere e pari opportunità come tema trasversale forte.La responsabilità sociale delle imprese si sta affermando come elemento di attenzione crescente nel dibattito nazionale e internazionale sullo sviluppo economico, sulle "opacità" dei diritti nei processi di globalizzazione dei mercati, sulla necessità di affermare il rispetto dei diritti umani in ogni contesto economico e sociale. La natura di volontarietà e flessibilità interpretativa non solo degli strumenti che possono essere utilizzati per promuovere la RSI, ma della RSI stessa, consente di introdurre il rispetto delle pari opportunità e dunque il superamento di discriminazioni dirette e indirette nei confronti delle lavoratrici come tema pertinente e qualificante che può essere approfondito e proposto nell'adozione di codici di comportamento che caratterizzino gli obiettivi di crescita industriale alle politiche di genere.Su questi temi si aprirà il confronto e la riflessione, ampliando alcuni casi concreti di "buone pratiche" attuate sia nel settore pubblico che privato (come da programma allegato), con il contributo di istituzioni locali, regionali, nazionali e internazionali. Convegno: 'Parità di genere, Pari Opportunità e Responsabilità Sociale delle Imprese'7 dicembre 2006 - ore 09.00/14.00Hotel Turin Palace via Sacchi, 8 Torinoh. 09.00 - Welcome Coffeeh. 09.15 - Registrazione partecipantih. 09.30 - Saluti istituzionali               Silvana Pilocane - Regione Piemonte               Laura Cima - Consigliera di Parità della Provincia di Torino               Marta Levi - Assessore al Decentramento e all'Area metropolitana con delega alle Pari Opportunità del Comune di Torinoh. 10.00 - Intervento di aperturaAurora Tesio - Assessore alle Pari Opportunità e Relazioni Internazionali della Provincia di Torinoh. 10.15 - Analisi dello scenario sulla Responsabilità Sociale delle impreseCoordina: Silvana Neri Presidente Comitato per l'Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura di Torino Valter Cantino - Università di TorinoGianfranco Rusconi - Università di BergamoVictor Beznossikov - ILO, International Training Centre - Torinoh. 11.20Buone pratiche di responsabilità sociale e pari opportunità a livello nazionaleIntroduce e modera: Michele Palma - Dipartimento Diritti e Pari Opportunità Presidenza del Consiglio dei MinistriGiovanna Boschis - FEM Femmes Européennes Des Moyennes et Petites EntreprisesProvincia di Torino - Carlo Chiama - Assessore al BilancioCSI-Piemonte - Roberto Savini ZangrandiFerrero S.p.a. - Un/una rappresentanteSanpaolo IMI S.p.a. - Lilia CorsaniSeat Pagine Gialle S.p.a. - Un/una rappresentanteh. 13.00Conclusioni:Franca Donaggio* - Sottosegretario di Stato del Ministero della Solidarietà Sociale
h. 14.00Coffee Break di commiato
*in attesa di confermaScarica il programma-invito in .pdfScarica qui la scheda di partecipazione 

COMMENTI

Eventi