Ferpi > News > Un canadese alla guida della Global Alliance for Public Relations and Communication Management. Sube

Un canadese alla guida della Global Alliance for Public Relations and Communication Management. Sube

04/02/2004
Comunicato Stampa Ferpi3 febbraio 2004
Jean Valin, Direttore Generale per la Comunicazione del Ministero della Giustizia Canadese e past president della CPRS (Canadian Public Relations Society - Società Canadese di Relazioni Pubbliche), è il nuovo Presidente per il biennio 2004/2005 della Global Alliance for Public Relations and Communication Management.Global Alliance, il cui primo Presidente è stato l'italiano Toni Muzi Falconi, che rimane membro del Comitato Esecutivo, è in rapida crescita e riunisce attualmente oltre 60 associazioni professionali di relazioni pubbliche, che, a loro volta, rappresentano 160.000 professionisti di tutto il mondo.Il Comitato Esecutivo della GA è stato ampliato per favorire l'entrata di esponenti senior delle relazioni pubbliche dal Sud America e dall'Asia. Oltre al Presidente e al Past President, ne fanno parte:Colin Farrington, Direttore Generale dell'Institute of Public Relations UK (Istituto di Relazioni Pubbliche del Regno Unito) (Segretario);Margaret Moscardi, Direttore Generale del Public Relations Institute of Southern Africa (Istituto di Relazioni Pubbliche del Sudafrica) (Tesoriere);Catherine Bolton, Direttore Esecutivo della Public Relations Society of America (Società di Relazioni Pubbliche americana);Ajit Pathak, Presidente Nazionale della Public Relations Society of India (Società di Relazioni Pubbliche indiana);Francisco Biondo, Consigliere del Federal Counsel of Public Relations (Consiglio Federale di Relazioni Pubbliche) e Direttore delle Relazioni Pubbliche del Senato del Brasile.Commentando la nuova squadra Jean Valin ha dichiarato: " Come presidente della Global Alliance prevedo due anni stimolanti e produttivi, e sono felice di lavorare con un gruppo così dinamico e di grande talento".La GA si propone di assistere la comunità mondiale delle Relazioni Pubbliche a condividere idee e pratiche eccellenti, individuando interessi e standard comuni. Recentemente, dopo averlo presentato ufficialmente a Roma nel Giugno dell'anno scorso al World Public Relations Festival, ha adottato il primo protocollo globale di condotta etica.
"Ci troviamo in una fase di consolidamento dopo aver raggiunto il consenso sul protocollo globale etico. Il nostro programma deve essere ancora più strategico e riflettere le necessità delle organizzazioni nostre partner" ha affermato ancora Valin, aggiungendo:"Lavorando attraverso i suoi membri, Global Alliance si trova ora in una posizione ideale per contribuire al rafforzamento e al sostegno delle Relazioni Pubbliche nel mondo".
Per citare un esempio, la Global Alliance ha appena predisposto uno studio dettagliato sulla regolamentazione della professione in tre paesi (Italia, Regno Unito e Sud Africa) con la prospettiva di ampliarlo ulteriormente per arrivare a posizioni comuni in merito alla opportunità di tale regolamentazione.Nei prossimi giorni il comitato esecutivo si incontra per due giorni a Miami per definire il paino strategico per i prossimi cinque anni allo scopo di consolidare la Global Alliance come soggetto autorevole e stimolare l'unificazione della professione delle Relazioni Pubbliche nonché lo sviluppo di standard globali di accreditamento, di programmi di formazione e di sviluppo professionale. Questo piano sarà presentato in occasione della prossima assemblea plenaria della GA che si svolgerà a Quebec City il 9 Giugno, alla vigilia dell'apertura dell' annuale conferenza nazionale della Canadian Public Relations Society (www.cprs.ca).
Per maggiori informazioni sulla Global Alliance e sui suoi membri: www.globalpr.orgPer ulteriori informazioni contattare: Toni Muzi Falconi (00 39 335 6100384 tonimuzi@tin.it) Nota aggiuntiva: La Global Alliance for Public Relations and Communication Management - di cui l'italiana FERPI è stata cofondatore -  è stata formalmente costituita nel luglio 2002 dopo tre anni di preparativi. Le sua finalità sono la condivisione di standard e pratiche eccellenti, l'individuazione di interessi comuni e il raggiungimento di una migliore comprensione degli aspetti specifici di ogni cultura in cui operano i professionisti di relazioni pubbliche nel mondo. I membri della GA sono associazioni di relazioni pubbliche e di comunicazione presenti nei vari Paesi.

COMMENTI

Eventi