/media/post/98lcszp/pdv.jpg
Ferpi > News > Vercellone si dimette da Presidente Ferpi e rinuncia alla ricandidatura

Vercellone si dimette da Presidente Ferpi e rinuncia alla ricandidatura

06/06/2019

Redazione

Con una lettera ai soci, Pier Donato Vercellone, comunica le sue dimissioni dalla carica di Presidente Ferpi e la sua rinuncia alla ricandidatura.

Carissimi Colleghi,

volevo informarvi che, per motivi strettamente personali e per impegni professionali che mi impediscono di proseguire nel mio impegno per la Federazione, con profondo rammarico ho deciso di dimettermi dalla carica di Presidente e, di conseguenza, di rinunciare alla ricandidatura.

Volevo ringraziarvi tutti per il continuo sostegno e affetto che ho percepito in questi tre anni passati insieme, e spero proprio di essere riuscito, almeno parzialmente, ad avere onorato con impegno e passione l'entusiasmante responsabilità che mi avevate assegnato.

Vi ringrazio anche per avermi concesso l'emozionante privilegio di rappresentare e diventare il portavoce di una comunità professionale che amo profondamente e di una Federazione che sono convinto sia un'energia distintiva nel nostro mercato, un interlocutore credibile e autorevole per i nostri stakeholder, una forza propulsiva per il Paese.

Vorrei anche rassicurarvi che le mie dimissioni non avranno alcun impatto negativo sulla gestione della Federazione, per giungere alle nuove elezioni, con un nuovo Presidente e un Direttivo che saprà valorizzare le attività in essere e dare un ulteriore impulso di sviluppo a Ferpi, a beneficio di tutti i Soci e della nostra comunità professionale allargata.

Un caro saluto a tutti e spero rivederci presto,

Pier Donato

COMMENTI

Eventi