Ferpi > News > A Milano "Scienze for peace"

A Milano "Scienze for peace"

18/11/2009

Nella città meneghina la conferenza mondiale di alcuni tra i più autorevoli scienziati. Numerose iniziative in programma dal 19 al 22 novembre.

Quattro giorni di eventi culturali ed artistici animeranno Milano dal 19 al 22 novembre, nell’ambito di Science for Peace, il movimento internazionale per la pace e il disarmo sostenuto dalla Fondazione Umberto Veronesi. La manifestazione, nata per favorire la diffusione della pace nel mondo, vede la partecipazione di numerosi premi Nobel e personalità della scienza e dell’arte.


Il progetto, che gode del patronato del Presidente della Repubblica e del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Minisitri, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero dell’Istruzione, del Comune, della Provincia di Milano e della Regione Lombardia, vede tra i nomi di spicco: Luc Montagnier (Nobel per la Medicina 2008), Shirin Ebadi (Nobel per la pace 2003) e Claude Cohen-Tannoudji (Nobel per la Fisica 1997).


Obiettivi di Science for Peace sono: l’inserimento nelle scuole programmi di educazione alla pace; la richiesta ai governi europei di riduzione delle spese militari, lo stimolo agli investimenti ed aiuti nei/ai paesi del Terzo Mondo e l’applicazione di un codice di responsabilità in merito al “commercio” di armi.


“La scienza ha un linguaggio universale – ha dichiarato Umberto Veronesi – e può riuscire là dove altri hanno fallito, in più deve liberarsi della terribile colpa di aver creato la bomba atomica. Il compito della scienza infine è quello del perdurare della specie, dal preservarla dall’estinzione.”


Science for Peace appoggia l’iniziativa proposta dal magazine Wired per l’assegnazione del Nobel per la Pace ad Internet, per il ruolo essenziale che ricopre nella comunicazione.


Scarica qui il programma dettagliato della manifestazione e la locandina

COMMENTI

Eventi