Ferpi > News > Addio alle icone francesi

Addio alle icone francesi

24/10/2006

Un articolo dell'Economist riflette sull'immagine della Francia che gradatamente sta assistendo allo sgretolamento dei suoi simboli. A cominciare da Libé, per finire con la baguette.

Non si può dire che la Francia non vantasse icone forti: i caffè fumosi, la baguette, uno stile particolare. E infine Libération, per i francesi semplicemente Libé, la voce della sinistra intellettuale, fondata niente di meno che da Sartre (nel 1973). Ma poco alla volta l'immagine francese perde colpi e le icone sono sempre più sbiadite. Certo, è quello che sta succedendo un po' in tutto il mondo, è un effetto collaterale della globalizzazione il cui prezzo è inevitabilmente una perdità di identità a favore del processo di "americanizzazione".
Ma la Francia, forse perché particolarmente caratterizzata e attaccata alla sua immagine, sta subendo una sconfitta dopo l'altra. L'Economist parte dal dissesto del quotidiano per analizzare più approfonditamente una nazione in difficoltà con la percezione di se stessa. Le vendite di Libè sono crollate del 20 per cento dal 2001 e quest'anno il giornale ha perso 13 miliardi di euro: crisi di soldi e crisi di lettori. Crisi anche dei dipendenti, alcuni dei quali non si riconoscono più nella nuova gestione "capitalista". Rotschild ha fatto fuori Serge July e la redazione è sempre più preoccupata.
Rischia di cadere un simbolo, sotto il peso anche di una crsi generale della carta stampata, e di trascinarsi dietro anche altri emblemi. Basta al fumo nei locali, seguendo un trend generale: peccato che in Francia il fumo della sigaretta fosse un'icona. Basta al bikini, basta alla guida veloce: peccato che la libertà individuale fosse nata proprio qui.
Ala fine anche la baguette è in crisi travolta dal sandiwich e la Francia sta diventando uno dei mercati più grandi per il McDonald. Secondo l'Economist è tutto spiegabile, ma se anche i francesi, notoriamente sciovinisti, gettano la spugna, è significativo.
Emanuela Di Pasqua - Totem

COMMENTI

Eventi