/media/post/ever3hh/food-796x512.jpg
Ferpi > News > Al via Food, Wine & Co.

Al via Food, Wine & Co.

20/11/2015

È in corso la quarta edizione di “Food, Wine & Co.”, il seminario organizzato dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media di Tor Vergata, patrocinato da Ferpi, in partnership con la rivista Viaggi del Gusto e Cinecittà Studios.

È al momento in atto, presso gli studios di Cinecittà a Roma, la quarta edizione di “Food, Wine & Co.”, il seminario organizzato dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Tor Vergata, in partnership con la rivista Viaggi del Gusto e Cinecittà Studios e patrocinato da Ferpi.

Il tema di quest’anno è “Enogastronomia e/è entertainment” ed il Seminario segue la consueta articolazione in 6 masterclass distinte; la prima, preceduta dallo show cooking dello chef stellato Fabio Campoli, è dedicata a “Eventing. Saloni, festival, fiere” e ha ad oggetto il mondo degli eventi a tema food, con l’obiettivo di approfondire le tendenze del settore attraverso testimonianze d’eccellenza (Vinitaly, Taste of Milano/Roma, Expo Milano 2015, Salone del Gusto di Torino, Streeat FoodTruck festival).

La seconda, “Gaming and Edutainment”, offre una panoramica sulle iniziative educative sul tema della nutrizione rivolte a grandi e piccini: anche in questo caso, di fondamentale importanza sono i casi di studio proposti: Progetto Labortorio Bimbi Unicef (Expo Milano 2015), Parco del Foro Italico (gestito da Coni servizi per grandi Eventi), Progetto Play Energy (Enel). La prima giornata si conclude con la visita a Cinecittà Si Mostra e la degustazione delle pietanze preparate dallo chef Clelia Bandini “Street Food d’autore”, esempio tangibile di “qualità sostenibile”.

La seconda giornata del seminario si apre con “V-Ideo”; questa masterclass approfondisce l’argomento della comunicazione legata al mondo del food & wine. Le testimonianze offerte in proposito verranno da Pubblicità Progresso, SkyTv e Concorso Short Food Movie (Expo 2015). A seguire, “Cibo, musica e storytelling” con Don Pasta, artista, dj e gastronomo.

La giornata prosegue con “Cultura e…”, la masterclass dedicata al rapporto profondo del cibo e del vino con i fondamenti della nostra cultura, nonché al valore sociale, emozionale e relazionale della nutrizione. Testimonial d’eccezione sul tema saranno i casi National Geographic, Birra del Borgo, Touring Club, Vivere Frizzante e Museo Maxxi. Si va avanti con “Mangiamoci”, incontro e degustazioni con lo chef  stellato Cristiano Tomei.

La quinta masterclass, dal titolo “High tech, high touch, high taste” tratterà di tecnlogia, arte e comunicazione con la testimonianza di Studio Abaco, senza tralasciare marketing e realizzazione di iniziative commerciali, con i casi Istituto Marchigiano di Tutela Vini e il progetto Carrefour Gourmet.

Si conclude con l’ultima masterclass, “Turismo, tradizioni e nuove idee”, occasione per riflettere sulle tendenze del turismo enogastronomico ed i legami tra i prodotti ed il territorio attraverso le testimonianze di Franciacortando, Cantine Settesoli, Campagna Amica e Consorzio Mozzarella di Bufala Campana. A seguire Cristina Bowerman, chef stellato e “Piatti Forti. Ratatouille di canzoni e parole”, performance organizzata dal Teatro Brancaccio.

Il concept nasce da un’idea di Simonetta Pattuglia,  Professore Aggr. di Marketing e Comunicazione, Direttore del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media, Tor Vergata,  Presidente Commissione Aggiornamento e Specializzazione Professionale Ferpi, e Paola Cambria, comunicatrice, giornalista e sommelier. Riguardo al tema scelto per quest’edizione, Simonetta Pattuglia afferma: “L’entertainment dedicato al food & wine è innanzi tutto branding, ovvero modo per creare, gestire, mantenere e “alimentare” – è giusto il caso di dirlo - una marca “reputata”. E’ quindi storytelling, come linguaggio e dinamiche contemporanei, sia online sia offline, per attrarre-intrattenere-coinvolgere-convincere il consumatore e lo stakeholder.E’ eventing come modo nuovo, ibrido e sempre stupefacente, per coinvolgere emozionalmente e fisicamente il consumatore – che è prima di tutto “persona” -  oltre che razionalmente e virtualmente, in un rinnovato format “high tech high touch”. E’, infine, co-marketing, luogo di marketing per antonomasia dove le partnership sono facilmente raggiungibili, strategicamente fattibili e operativamente utili, e ormai ovviamente necessarie in una logica competitiva sempre più win-win”.

Il Seminario è organizzato dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media dell’Università di Roma Tor Vergata, giunto quest’anno alla sua quattordicesima edizione. Il Master sta effettuando proprio in questi giorni le selezioni per la prossima edizione, che partirà a marzo 2016.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMMENTI

Eventi