Ferpi > News > Alla scoperta dell’energia con Incredibile Enel

Alla scoperta dell’energia con Incredibile Enel

16/12/2009

Enel porta in piazza l’energia: cinque giorni di incontri, dibattiti, laboratori scientifici, giochi, installazioni interattive e spettacolo per raccontare l’energia in tutte le sue forme.

Incredibile Enel è il villaggio itinerante che fa tappa in otto città italiane nel corso di quattro mesi, per raccontare l’energia. Dal 16 al 20 dicembre sarà Roma ad ospitare la manifestazione.


La struttura itinerante ha un’ampiezza di 800 metri quadrati e “mette le tende” per quattro giorni, da giovedì pomeriggio a domenica sera. All’interno, nello spazio Educational, a seconda della fascia d’età, i più giovani possono assistere alle varie esibizioni guidate o partecipare in prima persona ai giochi interattivi, come la costruzione e la messa in esercizio di una centrale o di un impianto a energia rinnovabile. Oppure a quelli per conoscere la CO2, misurare i consumi casalinghi e apprendere in maniera divertente e creativa come si fa a risparmiare l’energia.


Per i più grandi, invece, uno spazio Enel dove poter conoscere in modo più approfondito la nostra azienda, le sue attività produttive, di ricerca e di Corporate Social Responsibility, comprese anche le proposte commerciali. La vera sorpresa è però nel punto più interno del villaggio: una grande arena, simile a un teatro greco, con tanti posti a sedere dove poter assistere ai numerosi spettacoli di svago e divulgazione scientifica: laboratori sperimentali, rappresentazioni teatrali, incontri con esperti, dibattiti con opinion leader e conferenze sul tema dell’energia.


Infine, all’esterno di Incredibile Enel i cittadini possono ammirare da vicino tutte le innovazioni di Enel per rendere più vivibili e green le città e le nostre abitazioni, tra cui l’auto elettrica, i pannelli fotovoltaici, i lampioni a LED Archilede e i nuovi impianti minieolici.


Tra gli eventi in programma anche il convegno Il clima del G2 dopo Copenhagen, previsto per giovedì 17 dicembre alle ore 17, in collaborazione con la rivista Limes. In occasione dell’uscita del Quaderno Speciale di Limes “Il clima del G2”, dedicato alla geopolitica dell’energia e dell’ambiente, e della Conferenza di Copenaghen sul clima, si svolgerà una tavola rotonda destinata ad approfondire le tematiche ambientali ed energetiche di così stretta attualità.


Intervengono:



Andrea Ronchi, Ministro per le Politiche Comunitarie
Enrico Letta, Vicesegretario del Partito Democratico
Fulvio Conti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel



Modera:



Lucio Caracciolo, Direttore di Limes



Un’altra tavola rotonda è prevista per venerdì 28 dicembre, alle ore 17. Nucleare, fonti rinnovabili, efficienza energetica, sicurezza nell’approvvigionamento di
materie prime, lotta al cambiamento climatico: ogni giorno questi temi vengono
affrontati dai media. Ma spesso sensazionalismo e superficialità prevalgono. Come
migliorare la qualità dell’informazione? Questi i temi di I media e la questione energetica, per offrire all’opinione pubblica una risposta equilibrata e scientificamente solida alla grande domanda della nostra epoca: come garantire a tutti energia in abbondanza, sicura, a costi competitivi e rispettosa dell’ambiente? Ne discutono giornalisti ed esperti di energia e ambiente.


Intervengono:



Barbara Corrao, Il Messaggero
Luca Iezzi, La Repubblica
Roberto Seghetti, Panorama
Gianluca Comin, Direttore Relazioni Esterne, Enel



Modera:



Chicco Testa, saggista e autore del blog www.newclear.it



Clicca qui per scaricare il programma della manifestazione.

COMMENTI

Eventi