/media/post/zq9s5s8/sostenibilita-796x512.png
Ferpi > News > Comunicare la Sostenibilità: un nuovo paradigma per un nuovo vantaggio competitivo

Comunicare la Sostenibilità: un nuovo paradigma per un nuovo vantaggio competitivo

18/01/2016

Andrea De Bortoli

Fare cultura e chiarezza in un mondo caratterizzato da mode del momento e intuizioni vestite talvolta di falsa professionalità: è questo l’obiettivo del corso, tenuto da Maria Grazia Persico e Federico Rossi, che si terrà a Milano il prossimo 5 febbraio all’Università IULM.

 

La sostenibilità, intesa nelle sue tre accezioni tipiche ambientale, sociale ed economica, non rappresenta per le aziende una moda o un trend passeggero ma una direttrice di sviluppo necessaria per rispondere a un consumatore sempre più attento e a un quadro normativo sempre più stringente.

Fondendo al suo interno aspetti tecnici, tecnologici, normativi, manageriali e soprattutto ponendosi non solo l’obiettivo della differenziazione commerciale, la sostenibilità deve essere comunicata seguendo paradigmi e stilemi propri. Solo avviando un processo di revisione dei processi e dei prodotti unitamente a un processo di crescita culturale del proprio contesto di riferimento si può creare una base comunicativa reale e credibile sulla quale strutturare un nuovo vantaggio competitivo.

La Commissione di Aggiornamento e Specializzazione Professionale (CASP) di Ferpi in collaborazione con MGP&Partners, promuove il corso Comunicare la Sostenibilità: il nuovo paradigma per un nuovo vantaggio competitivo - che si terrà il prossimo 5 febbraio presso l’Università IULM di Milano - a cura di Maria Grazia Persico, Owner and Managing Director at MGP&Partners, Owner and Editorial Manager at nonsoloambiente.it e Socia Ferpi; e Federico Rossi, Consulente aziendale, socio fondatore di Sintesi Comunicazione; insieme ad esperti del settore. La giornata formativa si pone l’obiettivo di illustrare come la sostenibilità, per rappresentare un reale fattore competitivo, debba non solo basarsi su solide fondamenta tecnico-scientifiche ma debba essere inserita tra gli elementi cardine del più generale orientamento aziendale diventando altresì una leva di marketing distintiva che va adeguatamente comunicata.

Una comunicazione che differisce da quella commerciale tradizionale e che richiede approcci e competenze specifiche sia nella definizione dei messaggi sia nella gestione dei mezzi. Tutti questi aspetti verranno approfonditi con un taglio estremamente pratico e concreto anche grazie all’ausilio di numerose best practice; il tutto con l’obiettivo di dimostrare che la sostenibilità è una scelta necessaria che va compiuta qui e ora e non resta appannaggio solo delle grandi realtà aziendali o dei settori per vocazione più “green”.

Obiettivi del corso:

  • Analizzare la comunicazione della sostenibilità nelle sue specificità e particolarità (tecniche, aziendali, normative)

  • Trasmettere gli elementi peculiari e differenziali rispetto alla comunicazione commerciale tradizionale

  • Inserire la comunicazione della sostenibilità, e più in generale tutto l’approccio alla sostenibilità, nel contesto più ampio della strategia aziendale

  • Trasferire strumenti e suggerimenti pratici e operativi su come gestire al meglio questa particolare area della comunicazione evitando i rischi di greenwashing

  • Analizzare alcune best practice italiane e internazionali


 

Si consiglia la presenza muniti di laptop e/o tablet per una fruizione “social” e multicanale della giornata.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: casp@ferpi.it

COMMENTI

Eventi