Ferpi > News > Comunicazione: al via il ciclo di incontri di AGOL

Comunicazione: al via il ciclo di incontri di AGOL

14/04/2014

La comunicazione tra brand e politica sui social media sarà il tema al centro di _Mercanti di Sogni,_ il primo _AperiOsmos,_ organizzato da Agol - Associazione Giovani Opinion Leader a Roma martedì 15 aprile. All’incontro interverranno _Patrizia Rutigliano, Vittorio Cino, Andrea Prandi,_ e _Claudio Velardi._

Proporre, creare, condividere. Sono queste le parole chiave di AGOL – Associazione Giovani Opinion Leader – che ha organizzato l’evento Mercanti di sogni, in programma a Roma martedì 15 aprile alle 18.30 presso l’hotel Boscolo Exedra (Piazza della Repubblica, 47).
AGOL è un’associazione di giovani professionisti che operano nel mondo della comunicazione, del public affair e delle istituzioni, nata per innovare la leadership del Paese, stimolando l’incontro tra i giovani e la classe dirigente ed il dialogo intergenerazionale, necessario strumento di crescita e miglioramento.
Nel corso del primo AperiOsmos – è questo il nome dei momenti di networking organizzati da AGOL – interverranno Patrizia Rutigliano, Presidente onorario AGOL, Vice Presidente Comunicazione Snam e Presidente di Ferpi, Vittorio Cino, Direttore Public Affairs e Comunicazione Coca Cola, Andrea Prandi, Vice Presidente Comunicazione EDISON, Claudio Velardi, comunicatore e lobbista.
In un clima informale e costruttivo, gli ospiti hanno discusso di comunicazione tra brand e politica sui social media, stimolando la curiosità dei giovani presenti con il racconto delle loro esperienze e idee.
“E’ per noi un occasione di grande crescita il confronto con personalità come Patrizia Rutigliano, Vittorio Cino, Andrea Prandi e Claudio Velardi, – dichiara il presidente di AGOL, Pierangelo Fabiano – disposte a mettersi in discussione e a disposizione dei più giovani per stimolare quel dialogo intergenerazionale che tanto cerchiamo”.
Mercanti di sogni è solo il primo di una serie di appuntamenti – AperiOsmos – che AGOL organizzerà nei prossimi mesi per creare momenti di confronto, condivisione, conoscenza, all’insegna dell’innovazione e del dialogo.

COMMENTI

Eventi