/media/post/rhpgaee/Coca-Cola-HBC-Italia.jpg
Ferpi > News > CSR: Coca-Cola punta al 2020

CSR: Coca-Cola punta al 2020

12/11/2015

Oltre il 30% di emissioni di CO2 per litro in meno di bevanda prodotta, 98,4% di rifiuti recuperati o riciclati e 300.129 m3 di acqua risparmiata. Sono alcuni dei risultati pubblicati da Coca-Cola HBC Italia nel Rapporto di Sostenibilità 2014, con i quali partecipa agli obiettivi posti dalla multinazionale per il 2020 e contribuisce alla leadership della multinazionale nel Dow Jones Sustainability Index.

 

Il 98,4% di rifiuti recuperati o riciclati, oltre 300 mila metri cubi m3 di acqua risparmiata, diminuzione del 31% delle emissioni di CO2 per litro di bevanda prodotta. Sono alcuni dei risultati di Coca-Cola HBC Italia, principale produttore e distributore delle bevande a marchio The Coca-Cola Company nel Paese, contenuti nel Rapporto Socio-Ambientale 2014 che ha contribuito con i suoi risultati alla leadership europea e mondiale di sostenibilità ottenuta da Coca-Cola Hellenic Bottling Company nel settore beverage del Dow Jones Sustainability Index. L’azienda italiana prenderà parte all’impegno della multinazionale di diminuire i consumi di acqua e le emissioni dirette di CO2 rispettivamente del 30% e del 50% entro il 2020.

L’undicesima edizione del CSR Report italiano è disponibile su www.lanostraricetta.it. Il documento, redatto per la prima volta secondo le linee guida GRI-G4, è affiancato da altri strumenti pensati per informare anche i non esperti in materia, tra i quali un innovativo eco-calculator: un`applicazione sul sito per scoprire la propria "percentuale di sostenibilità" e per ricevere consigli su come ridurre l`impronta ambientale nella vita quotidiana.

«Quando abbiamo pubblicato il Rapporto di Sostenibilità per la prima volta, undici anni fa, l’abbiamo pensato come un momento di riflessione, di valutazione trasparente dei progressi dell`azienda e per annunciare le sfide del futuro, offrendo anche un’occasione di confronto concreta con i nostri stakeholder» ha dichiarato nel comunicato Vitaliy Novikov, Amministratore Delegato di Coca-Cola HBC Italia - «I nuovi impegni del Gruppo riflettono il ruolo guida dell’azienda nel settore beverage: in Italia contribuiremo a centrare gli obiettivi implementando programmi di riduzione dei consumi di acqua ed energia negli stabilimenti».

 

 

COMMENTI

Eventi