Ferpi > News > Csr: come, quanto e perché le aziende sono responsabili

Csr: come, quanto e perché le aziende sono responsabili

15/03/2007

Secondo uno studio della società AMR Research per monitorare le politiche di responsabilità sociale le aziende utilizzano sempre più spesso la tecnologia. Ma gli americani sono più avanti rispetto agli europei.

Entro i prossimi due anni l'89 per cento delle aziende americane e il 62 per cento di quelle europee pianificherà l'utilizzo della tecnologia per monitorare e misurare le proprie strategie di responsabilità sociale. Lo sostiene una ricerca firmata AMR Research che evidenzia anche un atteggiamento di maggior attenzione nei confronti di queste politiche da parte del mondo corporate americano. Buoni propositi a parte, negli Usa esiste già un solido sistema tecnologico di monitoraggio delle tematiche ambientali e circa il 49 per cento delle società in America dichiara di essere dotata di sistemi integrati di valutazione e aggiornamento nelle tematiche riguardanti la Csr, mentre il 32 per cento dichiara che provvederà entro breve al processo di integrazione. Per contro solo il 17 per cento delle aziende del Vecchio Continente "fanno CSR" utilizzando soluzioni di gestione scientifiche.
L'altro dato interessante riguarda il fatto che in queste politiche le dimensioni non sono particolarmente influenti. L'analisi è stata fatta su 150 società, spalmate tra Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania e Francia, di varie dimensioni (oscillando da una redditività di 100 milioni di dollari a una redditività di 5 miliardi di dollari), con una differenza dei bilanci dedicati alle politiche di CSR marginale. Infine dal survey risulta che il 70 per cento delle aziende ha stanziato un fondo appositamente dedicato alla CSR, con il 48 per cento delle compagnie che hanno un canale apposito per le politiche ambientali.
Ma perchè il mondo aziendale ha un'attenzione crescente verso la responsabilità sociale? La ricerca mette in luce anche le motivazioni, che risultano essere influenzate in primo luogo dall'attenzione alla customer satisfaction e a seguire dallo sforzo nel rafforzare la reputazione e il brand e nel creare opportunità di business.
Emanuela Di Pasqua - Totem 

COMMENTI

Eventi