/media/post/8hd7lds/doing-796x381.jpg
Ferpi > News > Da Dnsee, Hagakure e Banzai nasce Doing

Da Dnsee, Hagakure e Banzai nasce Doing

13/05/2015

Dnsee, Hagakure e Banzai Consulting si fondono sotto un unico brand. Doing, con quattro sedi in Italia, diventa così il primo operatore italiano nel settore della consulenza digitale.

Il panorama italiano della consulenza nella comunicazione e nel marketing digitale si arricchisce con la nascita di DOING, che con sede a Milano, Roma, Torino e Modena, si posiziona come la più grande realtà indipendente del settore per dimensioni, fatturato, qualità del servizio. “La necessità di proporsi verso nuovi mercati internazionali e il progetto di quotazione presso la borsa di Londra in piano già per la fine del 2016 richiedono una trasformazione che solo una perfetta integrazione di professionalità ed esperienze diverse ma contigue nel web può rappresentare” dichiara il CEO, Sebastiano Rocca, commentando l’ambiziosa operazione di fusione che ha pianificato e seguito fino ad oggi.

Doing nasce dall’eccellenza e dalla tradizione delle storiche web agency Dnsee, Hagakure, Banzai Consulting e rappresenta il naturale approdo di società diverse per i servizi digitali offerti, ma perfettamente complementari per soddisfare esaustivamente le esigenze sempre più complesse e innovative del mercato. Un percorso iniziato solo pochi anni fa dall’intuizione dei fondatori Diego ChiavarelliAndrea Denaro e Marco Massarotto che da circa 15 anni lavorano per rendere il web leva strategica ed operativa indispensabile per ogni azienda che compete in una logica di eccellenza globale, senza barriere fisiche e spazio-temporali. Il mercato attuale richiede un unico partner digitale in grado di indirizzare e seguire tutti i processi; non basta più semplicemente “comunicare”, oggi una innovative digital business company deve essere partner attivo e propositivo per disegnare il “domani” dei propri clienti, in una parola: fare.

In un mercato complesso e sempre in movimento che cresce a due cifre, nel 2014 il gruppo si è posizionato al secondo posto nella prestigiosa classifica Deloitte Technology Fast 500, a sancire che il percorso avviato da DOINGrappresenta la giusta strada per un’espansione e un consolidamento sempre più internazionali. Premi come Hallvarson & Halvarson, FT Bowen and Craiggs ottenuti a livello internazionale, il costante sostegno a think tank digitali come Social Media Week, Tech Crunch, Frontiers of interaction e l’adesione a progetti in partnership con università di chiara fama fanno di DOING un innovatore creativo, attento e consistente.

Doing nasce per rispondere alle nuove richieste dei clienti e, stravolgendo le regole della comunicazione tradizionale, riscopre il valore dell’essenzialità degli usi e delle abitudini di consumatori e utenti e abbatte i limiti che separano il prodotto dal mercato, parla alle persone e inventa strumenti digitali che permettano di conoscere, scegliere e vivere meglio. L’istinto a innovare e la propensione a pensare fuori dagli schemi delle persone che hanno fatto di DOING la propria casa, hanno dato vita a una realtà che crea prodotti digitali che connettono le aziende alle persone, in modi sempre più semplici, intuitivi ed empatici. La passione, la dedizione e la capacità di un team di lavoro composto da persone con età media inferiore ai 30 anni fanno di Doing un’azienda nuova nel panorama italiano.

“DOING era un’idea oggi divenuta realtà e punto di riferimento e di eccellenza per un intero comparto, quello della consulenza business digital” continua il CEO, Sebastiano Rocca. “Abbiamo cominciato come un gruppo di amici che già 15 anni fa cercava di innovare la comunicazione digitale e che oggi sa che il web non è più solo uno strumento di comunicazione ma una straordinaria leva di marketing e di costante incremento del business. Un’intera filiera di servizi e professionalità per aggiungere valore a clienti che credono nel futuro, nell’innovazione continua e nel progresso, questa è DOING. Nuovi mercati, nuovi orizzonti e nuove professionalità, ecco quello che cerchiamo giorno dopo giorno per costruire un’azienda virtuosa e competitiva”.

COMMENTI

Eventi