/media/post/l8ss7ga/euprera.jpg
Ferpi > News > Di ritorno dal XXII Congresso EUPRERA: riscoprire il lato umano delle RP

Di ritorno dal XXII Congresso EUPRERA: riscoprire il lato umano delle RP

12/10/2021

Denis Simunovic

Il congresso EUPRERA che si è svolto nei giorni scorsi in Spagna si è focalizzato sul ruolo del fattore umano nella ricerca sulle relazioni pubbliche, ponendo al centro una discussione tanto negletta quando importante nel paradigma post-pandemico. 

Il XXII congresso EUPRERA si è tenuto il 7 e 8 ottobre alla Universidad de Navarra a Pamplona, in Spagna, in forma ibrida fisicamente e virtualmente.

Il tema del Congresso “The Camino of Strategic Communication: (re)discovering the human element in public relations in unpredictable times” ha puntualmente discusso il ruolo del fattore umano nella ricerca sulle relazioni pubbliche, ponendo al centro una discussione tanto negletta quando importante nel paradigma post-pandemico. 

Le due giornate si sono svolte con la presentazione di 53 paper, 4 panel, 7 poster, due keynote speeches e una serie di incontri sui nuovi progetti dell’associazione. A precedere il congresso è stato il tradizionale PhD seminar giunto alla quattordicesima edizione. Tra le tante novità di questa edizione peculiare anche il primo Paper Development Workshop.

Annualmente EUPRERA riconosce l’eccellenza della ricerca con una serie di premi che sono stati consegnati al momento conclusivo del congresso.

I vincitori del Best Papers Award

  • “Navigating Turbulent Political Waters: Organizational Stances and Public Perceptions of NBA’s International Crisis with China” di Hui Zhao (Lund University) e Chiara Valentini (Jyväskylä University)

  • “Strategic Internal Communication for Effective Internal Employer Branding” di Nina Pološki Vokić, Ana Tkalac Verčič e Dubravka Sinčić Ćorić dall’Università di Zagabria

  • “CSR in Hypermodern Times: Towards a New Measurement of Segmentation of Socially Conscious Publics” di Sarah Marschlich (Zurich University) e Ganga Dhanesh (Zayed University)


Leggi il comunicato stampa


Emerald Professional Impact Award

Employees’ Personal Crisis within an Organizational Crisis: When a Lack of Transparency and Support Causes Job Frustration and Disengagement” di Christopher Ruppel, Julia Stranzl e Sabine Einwiller


Leggi il comunicato stampa

Best Reviewer Award

Conferito quest’anno ad Anne-Marie Cotton dall’Arteveldehogeschool University College, Belgio

Best PhD Thesis

Corporate agenda for strategic topic planning Theoretical framework and empirical findings on topic-based corporate communications” di Alena Kirchenbauer, Università di Hohenheim, Germania

Leggi il comunicato stampa

Best Master Theses

  • Practical Impact Award – “Put your students before your public image”: A Critical Discourse Analysis of Strategic Communications in the University of Warwick Rape Chat Scandal” di  Clara Heroux-Rhyme dalla London School of Economics and Political Science, UK

  • Theoretical Impact Award – “Sexual Violation, Weinstein and Speaking Out: The role of public relations and media in legitimising accounts of sexual violation” di Iris Lopez Wyld da University of Stirling, UK


Leggi il comunicato stampa

Distinguished Scholars

Eccezionalmente quest’anno EUPRERA ha conferito ben due riconoscimenti come Distinguished Scholars in Public Relations: Winni Johansen e Finn Frandsen dalla Aarhus University, Danimarca, hanno ricevuto il premio per la loro carriera e il loro continuo contributo alla ricerca. Seguirà un articolo incentrato sulle loro figure professionali.

 

 

COMMENTI

Eventi