/media/post/er48tah/483915335.jpg
Ferpi > News > Digital PR: progettare solide relazioni sui mattoni del bit

Digital PR: progettare solide relazioni sui mattoni del bit

31/03/2017

Quali sono le tecniche per coinvolgere tutti gli intermediari della comunicazione? Come riuscire a impostare delle relazioni fiduciarie efficaci per ottenere un vantaggio reputazionale? E' quanto si affronterà nella giornata di formazione intitolata “Digital PR, progettare solide relazioni sui mattoni del bit”, organizzata da Ferpi il 27 maggio a Napoli.

 

Riuscire a impostare delle relazioni fiduciarie è una delle meta-finalità più importanti di un piano di comunicazione che voglia ottenere un vantaggio reputazionale. Come farlo, quali sono le tecniche per rendere la fase pubblico-relazionale efficace, in modo che possa coinvolgere tutti gli intermediari della comunicazione è quanto si affronterà nella giornata di formazione intitolata “Digital PR, progettare solide relazioni sui mattoni del bit” in programma a Napoli il 27 maggio, dalle 09.00 alle 14.00.

Il digitale ha implementato in maniera esponenziale la piattaforma comunicativa, al punto da integrare al suo interno il consumatore, che è diventato egli stesso media e influencer. Progettare un piano di comunicazione richiede per questo motivo uno studio più sofisticato del pubblico e, successivamente, una capacità di mixare in maniera adeguata i vari fattori che permettono al brand di farsi conoscere. L’efficacia comunicativa consiste in una ridondanza del brand che sia costante e coerente per preservarne l’essenza, ma anche diversificata, ossia in grado di sfruttare le potenzialità dei diversi canali. Da questo punto di vista, la fase pubblico relazionale risulta essere fondamentale: il Digital PR deve affrontare l’arena del web con un approccio sistemico, che sia interfunzionale, multifunzionale e intrafunzionale, in maniera da garantire un coinvolgimento uniforme di tutti gli attori della filiera comunicativa.  Una relazione che diventa conversazione, che nel tempo crea fidelizzazione, che a sua volta si traduce in reputazione, pilastro su cui si regge la longevità del marchio.

All’evento interverranno Letizia Nassuato, Regional Communication Manager Vodafone Italia e Membro CASP di Ferpi, Elena Salzano, Delegato Ferpi Campania e illustri manager aziendali. A partire da case studies, i relatori forniranno delle linee guida per una strategia di comunicazione coerente e armonica, che tenga conto del marketing mix e che miri a rafforzare il posizionamento del proprio brand sia off sia online.

Il corso, aperto a tutti, soci e non soci, dà diritto al riconoscimento di 100 crediti ai soci Ferpi ai fini della qualificazione necessaria all’aggiornamento professionale interno.

Per esigenze di natura organizzativa e logistica, il corso si svolge solo al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: casp@ferpi.it

 

 

 

COMMENTI

Eventi