Ferpi > News > ENEL si aggiudica il BEA

ENEL si aggiudica il BEA

01/12/2004

Veltroni, Sgarbi e la Panicucci deliziano la Milano della comunicazione. Pubblichiamo il comunicato stampa:

ENEL accende la prima edizione del BEA, Best Event Awards
L'elefantino d'oro per il Best Event Award è stato assegnato a 'Stavolta noi portiamo la musica, voi la luce' di Enel. I sette elefantini d'argento a progetti che hanno eccelso nelle singole categorie premiate.
A Walter Veltroni  il Premio Speciale Enti Pubblici. A Vittorio Sgarbi e al suo Rigoletto Story il Premio Speciale per il Migliore Evento Culturale dell'anno. Input Eventi e Comunicazione si aggiudica il premio come Best Event Agency, Vodafone il Best Event Company.
Il 25 novembre si è svolta presso le Officine del Volo di Via Mecenate, una tra le più apprezzate location di Milano, la serata  di Premiazione del BEA, Best Event Awards, il primo premio dedicato agli eventi.
Un parterre di 500 invitati a rappresentare il mondo che 'conta', con la presenza delle principali aziende e agenzie e dei più quotati fornitori di servizi. Una serata di Gala che, nonostante la ricca presenza di personaggi che 'fanno notizia', ha saputo mantenere ferma l'attenzione sui veri protagonisti, gli eventi, o meglio i migliori eventi giudicati di qualità da una giuria di tutto rilievo, presieduta da Toni Muzi Falconi, personalità di primo piano nel panorama delle relazioni pubbliche e degli eventi, e composta daFranco Balestrieri, supervisore Istituto Europeo di Design Roma; Bruno Bernardini, direttore generale SportSystem; Roberto Brenner, responsabile  Marketing Relazionale Volvo Italia; Maria Grazia Cangelli , responsabile Comunicazione Rcs MediaGroup; Antonio Gallo, responsabile funzione Eventi e Iniziative Speciali Telecom Italia; Franco Guzzi,  amministratore delegato Cohn & Wolfe e presidente Assorel; Carlo Hermes, responsabile Eventi e Rappresentanza della direzione Comunicazione Enel; Antonella Leoni, responsabile Comunicazione Interna e Relazioni Esterne Binda Italia; Francesco Moneta, Presidente EGG Eventi e Sponsorizzazioni; Claudio Plazzotta, giornalista di Italia Oggi; Enrica Roddolo, giornalista de Il Mondo; Elena Sacchi, responsabile Consumer Publicity & Events SKY; Marco Vurro, Strategic Alliances & Consumer Event Manager Procter & Gamble.
In due giornate di lavoro intenso ma interessante, il 6 e il 20 ottobre, sono stati esaminati con scrupolosità certosina tutti i progetti iscritti. I giurati li hanno votati esprimendo un 'numero', da 1 a 10, sulle sette caratteristiche che concorrono al successo dell'evento: l'Idea creativa, il Media Mix, la scelta della Location, la Regia, l'Allestimento e la Scenografia, la Produzione Audiovisiva, la Notorietà e il Ritorno Stampa, facendo emergere una short list di 25 progetti, ossia poco più di un terzo dei lavori in gara.
Si è poi rivotata la short list e, attraverso la valutazione del voto ponderato, sono emersi i vincitori. Il Best Event Award è stato assegnato al progetto che ha ottenuto la media di voti ponderata più alta nelle diverse categorie, in poche parole il primo assoluto.
Ma la media ponderata non è stato l'unico accorgimento utilizzato per garantire l'indiscutibilità del verdetto. I giurati che si fossero trovati personalmente coinvolti con il progetto in esame hanno sempre lasciato la stanza prima della discussione senza partecipare al voto.
Toni Muzi Falconi ha approfittato del contesto per fare il punto sui 'temi caldi' emersi dall'insieme degli eventi concorrenti. Le sue riflessioni sul valore dell'evento quale strumento di comunicazione si sintetizzano nei quesiti:- saranno le iniziative rivolte ai pubblici interni e di confine delle organizzazioni a trainare la domanda?- road show, tour, concerti…. come scappare dalla noia della omologazione di temi e contenuti?- perché anche le agenzie sembrano essere sempre più simili l'una all'altra?
Conclude, in ogni caso, confermando l'evento quale strumento fondamentale per avviare relazioni e dialogo con i pubblici influenti e sostenendo l'importanza della specificità, del posizionamento, delle caratteristiche peculiari che ciascun evento deve avere per differenziarsi dagli altri.
Altrettanto soddisfatto del ruolo che il premio ha svolto, e che intende svolgere nelle sue edizioni future, in seno alla necessità che il mercato degli eventi trovi un suo momento di valutazione e di qualificazione, indispensabile per il suo sviluppo, è Salvatore Sagone, Presidente di ADC Agenzia della Comunicazione e Direttore di e20 (la testata specializzata in eventi e sponsorizzazioni lanciata meno di un anno fa e che ha dato vita al BEA), che in merito commenta:"L'idea del premio è stata accolta con grande entusiasmo dagli operatori del settore, entusiasmo confermato nei fatti dalla settantina di progetti iscritti a questa prima edizione. Il risultato è assai positivo, anche in virtù del fatto che per ogni evento è stata richiesta una documentazione particolarmente vasta. Le agenzie e le aziende hanno dovuto lavorare sodo per produrre il materiale richiesto che, oltre a illustrare la finalità di ogni operazione, doveva spiegarne anche la strategia, le tecniche utilizzate, le attività di comunicazione a supporto e la sinergia con gli altri mezzi"
Torniamo alla serata di premiazione, che ha visto Federica Panicucci, presentatrice televisiva e voce radiofonica, vestire i panni di madrina ufficiale del Bea, facendo da spalla a Salvatore Sagone durante l'incoronazione dei vincitori e presentando le esibizioni dei volti nuovi ed emergenti del panorama artistico italiano, che si sono alternati sul palco, intrattenendo il numeroso pubblico. Dagli Slidings Doors, duo pop-rock melodico noto ai più per l'apertura del concerto di Milano di B.B.King, alla compagnia Punte & Virgole, del Balletto Teatro di Torino, alla cantante Susanna Valenti, la voce femminile scelta per il Tour mondiale dei Kataklò.
Il BEA Best Event Award a ENEL per l'evento "Stavolta noi portiamo la musica voi la luce"
Il riconoscimento quale evento più efficace dell'anno, è andato, dunque, a un evento di durata triennale, di grande contenuto spettacolare, che ha dimostrato di avere una forte carica innovativa. In sintesi, il progetto Enel consiste nell'organizzazione presso le centrali elettriche, teatri e piazze italiane di una sessantina di concerti gratuiti. Operazione che ha puntato alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale italiano con una forte interazione con il territorio e con le strutture Enel ivi presenti.
Il secondo posto si è piazzato Sky con l'operazione ‘Dish design', un originale modo di trasformare le parabole da oggetto puramente funzionale a oggetto di design, coinvolgendo trenta designer italiani e stranieri, e alcuni studenti dell'Istituto Europeo di Design. La mostra si è tenuta alla Triennale di Milano, le parabole sono state messe all'asta e il ricavato devoluto in beneficenza.
Sul terzo gradino del podio sale Vodafone con il progetto ‘Children's Day', che ha permesso ai  dipendenti genitori di vivere una giornata presso le sedi Vodafone assieme ai loro figli. Ispirandosi ai valori dei Giochi Olimpici – fratellanza, fair play, impegno, cultura e partecipazione – bambini e adulti si sono cimentati in gare atletiche nelle più disparate discipline.
Gli Event Awards, vincitori di ciascuna categoria:Migliore Idea creativa : a MEDIA HOOK per l'evento "Master Spontex in Home Management"Migliore Media Mix : a SAY WHAT? per l'evento Coca-Colalive@MTVMigliore Location :  a FOR ONE MUSIC per l'evento "TeleComcerto"Migliore Regia : a IT'S COOL per l'evento "Business 2.0"Migliore Allestimento/Scenografia : a INPUT EVENTI e COMUNICAZIONE per l'evento "La birra dal vivo" Migliore Produzione Audio/Video : a INPUT EVENTI e COMUNICAZIONE per l'evento "Insieme per crescere"
Maggiore Notorietà/Ritorno stampa : a ENEL per l'evento "Lealtà nello sport"
I Premi Speciali assegnati dall'Editore :Al Comune di ROMA il ‘Premio Speciale Enti Pubblici'Il Sindaco di Roma, Walter Veltroni, riceve il Premio Speciale Enti Pubblici.Il primo cittadino della Capitale si è, infatti, distinto per l'impegno profuso nell'organizzazione di eventi di alto livello organizzativo, ideativo e produttivo. In primo luogo ‘Le Notti Bianche', evento che ogni anno raccoglie migliaia di persone, conseguendo un eccezionale ritorno di immagine e mediatico.A Vittorio Sgarbi e al suo "Rigoletto Story", il premio per il Migliore Evento Culturale dell'anno; l'evento, realizzato da Roadhouse Movie per la Fondazione Arturo Toscanini e di cui il popolare critico d'arte ha curato la regia, ha colorato la lirica italiana di nuove emozioni, trasportando l'opera verdiana dalla staticità del palcoscenico di un teatro al suggestivo scenario di Piazza del Campo a Siena, uno dei luoghi più belli d'Italia.A vincere il premio ‘Best Event Agency' è Input Eventi e Comunicazione,  che nel Palmares del Bea ha totalizzato ben quattro premi con due eventi iscritti, "Insieme per crescere" per Unicredit Banca e "La birra dal vivo" per Heineken: secondo premio per la Migliore Regia, primo e secondo premio per il Migliore Allestimento-Scenografia, primo premio per la Migliore Produzione Audio-Video.
Il premio ‘Best Event Company' è stato assegnato a Vodafone per l'alto valore attribuito agli eventi quale mezzo di comunicazione. La ‘cartina di tornasole' è il palmares conquistato dall'azienda: quattro eventi in short list (Children's day; Business 2.0; Focus on us; e Vodafone Radio Tour), terzo posto assoluto (Children's Day), primo premio per la Migliore Regia, secondo premio per la Migliore Location (Business 2.0) e terzo premio per la Migliore Idea Creativa (Children's Day).
Per concludere, dopo il fantasioso dinner organizzato da QB Catering & More, la serata è proseguita con danze scatenate e festeggiamenti sulle note di Tom Tarantino.
Da non dimenticare, inoltre, l'indispensabile supporto di tutti gli sponsor che a vario titolo hanno collaborato all'ottima riuscita dell'evento:Officine del Volo, QB Catering & More, Brainwaves comunicazione, PreImage Group, Laura Ronchi Immagini per la Comunicazione, Roadhouse Movie, patrizia re & partner, Pro.Com.92, Modo Promotion, Kaoma, Business and Roads, Melarido, Punte & Virgole, Flash Foto Center.
Per ulteriori informazioni e foto:Federica BacciocchiPhone : 02 83102334Mail : bea@advexpress.it

COMMENTI

Eventi