Ferpi > News > Eva Jannotti è la nuova presidente della Casp

Eva Jannotti è la nuova presidente della Casp

26/03/2008

Le linee guida e il nuovo programma messo a punto dalla Commissione di Aggiornamento e Specializzazione Professionale (Casp) di Ferpi

Il dibattito sull'accreditamento della professione continua a crescere e produrrà auspicabilmente alcuni effetti positivi. Come accade in moltissimi altri campi e mestieri, anche il professionista delle relazioni pubbliche potrà essere valutato per il grado di aggiornamento e di specializzazione raggiunto.
Si discute insomma di merito e di valore, affermando il principio che un professionista delle relazioni pubbliche, che si aggiorna e si specializza, sia più "professionale" e possa dare maggiori garanzie di qualità. Non è proprio così ovviamente…, ma il punto è sicuramente importante: il settore delle relazioni pubbliche ha bisogno di accreditarsi sul terreno della competenza e il rapidissimo evolversi delle tecnologie, che tanto impatto hanno sul nostro mestiere, richiede una continua attenzione al ‘nuovo'.
Vale la pena ricordare che la modifica dello Statuto della Federazione, proposta da Gian Paolo Gironda durante l'Assemblea di Sorrento del 2006, prevede la suddivisione dei soci in tre elenchi: Soci Associati, Soci Professionisti e Soci Professionisti Accreditati. Ovvero: i Soci Professionisti che hanno seguito un corso CASP (Commissione di Aggiornamento e Specializzazione Professionale) nell'arco di due anni, vengono definiti: Accreditati. Una condizione da valorizzare sul proprio CV, sul sito, sul biglietto da visita e ovunque il mercato, specialmente quello estero, lo richieda.
Aggiornarsi e specializzarsi significa però principalmente acquisire informazioni utili per il proprio lavoro, modernizzare strumenti e tecniche, imparare ad agire su più fronti, comprendere e stare al passo con tempi fulminei.
Si tratta di investire una giornata, in due anni, per sapere cosa accade negli altri paesi del mondo, per ascoltare esperienze di successo e di fallimento, per rinfrescare le proprie conoscenze. Ad esempio: quanti non riterrebbero utile un corso di Crisis Management per comprendere meglio le dinamiche vissute dai propri clienti? E quanti non trarrebbero vantaggio da una panoramica sulle nuove tecnologie e sull'impatto che queste hanno sul lavoro quotidiano? Così come per la misurazione dei risultati, uno ‘spettro' che perseguita i relatori pubblici sin dalla loro nascita ma che oggi non è più consentito ignorare: bisogna essere in grado di rendicontare!
La CASP intende diventare una sicurezza per quanti desiderano aggiornarsi realmente sui temi cardine della nostra professione. Proporrà un catalogo di corsi dai contenuti attentamente valutati per rispondere alle esigenze di qualità e di solidità necessarie per sostanziare l'accreditamento stesso. La CASP si rivolge a pubblici di non esperti ma anche ai professionisti senior, offrendo ad entrambi un percorso valido per l'accreditamento professionale: un valore in più nella propria carriera, in azienda o in agenzia.
La CASP ha già iniziato ad impostare le linee guida del nuovo programma ma si deve specchiare nelle esigenze attuali dei soci; perciò vi invitiamo a farci sapere su quali argomenti vorreste essere aggiornati, quali specializzazioni vi renderebbero più appetibili sul mercato, su quali temi della professione vi ponete delle domande (scrivete a: eva.jannotti@fastwebnet.it).
Infine, guardando la lista dei primi 107 Soci Professionisti Accreditati, saltano all'occhio presenze importanti ma siamo certi che molti altri vorranno dedicarci una giornata per contribuire al raggiungimento di alti livelli di qualità nella formazione dei nostri professionisti.
Vi aspettiamo!
Eva Jannotti, Tiziana Gunetti, Fabio Ventoruzzo, Marta Fiore, Maria Paola La Caria, Lara Pontarelli, Roberto Antonucci, Nicoletta Cerana

COMMENTI

Eventi