Ferpi > News > Facewash per ripulire il proprio profilo

Facewash per ripulire il proprio profilo

29/01/2013

Non è un sapone per il viso ma una nuova app, creata da tre ragazzi americani, che consente di ripulire il proprio profilo Facebook. Realizzata in soli due giorni durante una hackaton, una gara tra sviluppatori informatici, è già un successo in tutto il mondo.

Una app per ripulire il proprio profilo Facebook. Si chiama Facewash e si usa come un motore di ricerca. È sufficiente andare sul sito, cliccare su Get Started e consentire all’app l’accesso ai propri dati personali. Poi si inserisce la parola da eliminare e si fa partire la ricerca.
A quel punto Facewash partirà alla ricerca delle parole incriminate per poi comunicarle all’utente per un ultimo controllo prima dell’eliminazione finale.
Proprio come Facebook, anche Facewash è stata creata da tre studenti universitari americani in occasione di un hackaton, una gara per sviluppatori informatici. I tre “papà” di Facewash sono Camden Fullmer, di 21 anni, Daniel Gur, di 22 anni, e David Steinberg, di 24 anni. Tutti studiano alla Kent State University. Nonostante sia ancora in fase beta, l’applicazione funziona benissimo e i suoi sviluppatori stanno valutando di aggiungere più lingue al motore di ricerca. All’interno del programma infatti sono già registrate parole “sconvenienti” che vengono cercate in automatico ma sono solo in inglese. Finalmente, avere un profilo pulito, non sarà più un problema!

COMMENTI

Eventi